Crea sito

Pesto di broccolo

pesto di broccolo

Il PESTO DI BROCCOLO è la salsa ideale da utilizzare nei mesi freddi per condire primi piatti a base di pasta, riso, paste ripiene, lasagne, crostini e carni bianche. La realizzazione, semplice, di questa ricetta è molto simile a quella del pesto tradizionale, eccetto che per bollitura dei broccoli.

Il broccolo preparato così, con frutta secca e formaggio, incontrerà anche il palato di chi non ama molto questa verdura, che è resa più delicata dalla presenza degli altri ingredienti.

Volendo potete realizzare una buona quantità di pesto di broccoli e conservare quello che avanza in frigorifero se lo consumate entro pochi giorni o nel freezer se pensate di utilizzarlo nelle settimane successive. Mettetelo già dosato nelle apposite vaschette per congelatore.

pesto di broccolo
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    5 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 350 g Broccoli (siciliani)
  • 30 g Pinoli
  • 40 g Mandorle
  • 40 g Parmigiano reggiano
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • q.b. Sale fino

Preparazione

  1. La preparazione del PESTO DI BROCCOLO è veloce e facile.

    Come prima cosa iniziate dalla pulizia del broccolo.

    Staccate le foglie e con un coltello separate le cimette dal gambo centrale.  Con un coltellino private il gambo della parte finale e aiutandovi con un pelapatate eliminate la parte più dura e fibrosa. Tagliate i gambi a pezzettoni

    Passatelo sotto l’acqua corrente e asciugatelo con della carta assorbente.

  2. Intanto fate bollire abbondante acqua salata. Non appena bolle unite per prima i gambi e dopo 5 minuti anche le cime. Lasciate cuocere per altri 5 minuti.

    Scolate il broccolo e mettetelo in una ciotola con acqua e ghiaccio, in modo tale da bloccarne la cottura, e il broccolo resterà di un bel colore verde vivo.

    Una volta freddo, scolatelo per bene, ponetelo nel boccale del mixer assieme ai pinoli e alle mandorle tostate leggermente, al parmigiano e un pizzico di sale. Iniziate a frullare e unite poco alla volta l’olio fino ad ottenere una salsa omogenea ma abbastanza grossolana.

     

  3. CONSIGLI

    * Il pesto di broccolo può essere conservato per qualche giorno in frigorifero, in un contenitore chiuso, o può essere congelato in monoporzioni, per essere poi scongelato ed utilizzato all’occorrenza.

    *Potete aggiungere a mandorle e pinoli anche le noci, oppure utilizzare solo queste ultime nel caso di intolleranze.

  4. GUARDA ANCHE:

Note

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.