Crea sito

Panna cotta alla vaniglia con coulis di cachi

La Panna cotta alla vaniglia con coulis di cachi è un dessert al cucchiaio dal gusto delicato. Veloce, facile e molto profumato è l’ideale per concludere una cena autunnale o un pasto delle feste. E’uno dei dolci italiani più amati e che riscuote sempre un discreto successo. L’accostamento con i cachi, che ben si sposano con la vaniglia, la rende ancora più appetibile e gustosa.

 

Seguimi anche sui social

FACEBOOK         INSTAGRAM         PINTEREST         TWITTER         YOUTUBE

panna cottaPanna cotta alla vaniglia con coulis di cachi

 

Ingredienti

400 ml di panna fresca

200 ml di latte

60 g di zucchero semolato

6 g di colla di pesce

1 stecca di vaniglia

 

Per il coulis di cachi

1 Caco maturo

20 g di zucchero semolato

 

Procedimento

Per preparare la panna cotta alla vaniglia con coulis di cachi, come prima cosa ammollate la gelatina in acqua fredda.

Ponete la panna, il latte, lo zucchero e la stecca di vaniglia incisa nel senso della lunghezza e i suoi semi in una pentola. Scaldate il tutto mescolando di tanto in tanto e non appena sfiora il bollore spegnete il fuoco.

Unite la gelatina ben strizzata, togliete la stecca di vaniglia e lasciate raffreddare il tutto a temperatura ambiente.

Una volta fredda versate la panna in stampi di silicone, coprite con la pellicola per alimenti o con dell’alluminio e ponete il tutto in frigorifero per almeno 6 ore o se avete poco tempo in congelatore per 3 ore.

Al momento di servire, preparate il coulis di cachi. Sbucciate molto delicatamente il caco, mettete la sua polpa nel vaso del frullatore insieme allo zucchero semolato e frullate fino ad ottenere una salsa liscia e vellutata. Se necessario potete anche filtrarla con un colino a maglie molto fitte.

Sformate delicatamente la panna cotta, capovolgetela su un piatto da portata e accompagnatela con il coulis di cachi