Crea sito

Orzotto frutti di mare e broccolo

orzotto

L’orzotto frutti di mare e broccolo è un primo piatto molto gustoso e delicato. L’orzotto è pratico e veloce da cucinare, ha un gusto delicato e si presta bene a qualsiasi occasione. E’ buonissimo mangiato caldo ma anche freddo magari in insalata. L’orzotto non è altro che un risotto in cui al riso si sostituisce l’orzo; quest’ultimo è un cereale molto importante in quanto altamente proteico e ricco di nutrienti, quali sali minerali e vitamine del gruppo B.

 

Seguimi anche su FACEBOOK 

orzottoOrzotto frutti di mare e broccolo

 

Ingredienti per 4 persone

320 g di orzo

400 g di broccolo romanesco

1 kg di vongole

500 g di cozze

1 l di brodo

1 bicchiere di vino bianco secco

Olio extravergine d’oliva

1 spicchio di aglio

Prezzemolo q.b.

Sale e pepe q.b.

 

 

Procedimento

Come prima cosa occupatevi della pulizia dei frutti di mare. lasciate spurgare le vongole in una terrina con acqua fredda e 1 cucchiaio di sale grosso per un’ora.

Intanto lavate e raschiate accuratamente le cozze.  Eliminate le barbine esterne del bisso e sciacquatele più volte sotto l’acqua corrente.

Una volta pulite cozze e vongole passate alla preparazione del broccolo. Lavatelo e mondatelo, quindi togliete le foglie esterne e staccate le cimette. In una pentola mettete abbondante acqua salata. Non appena raggiunge il bollore tuffare i broccoli e fateli lessare per 10 minuti circa.

Scolateli al dente e poneteli in un recipiente con acqua e ghiaccio, in questo modo il colore resterò di un bel verde vivo.

Nel frattempo preparare il condimento di pesce. In una grossa padella mettete un un filo d’olio, lo spicchio di aglio e qualche gambo di prezzemolo . Fate rosolare leggermente ed unite le conchiglie. Aggiungete mezzo bicchiere di vino e coprite il tutto con un coperchio e cuocete su fiamma alta per 3-4 minuti finché tutte le valve si sono aperte.

Non appena si saranno aperte, filtrate il liquido (vi servirà per la cottura dell’orzo), e tenete da parte le cozze e le vongole.

Allungate il liquido dei frutti di mare con dell’acqua e mettetelo sul fuoco a far riscaldare, vi servirà come brodo per la cottura dell’orzo.

Ora occupatevi della preparazione dell’orzotto. Sciacquatelo sotto acqua corrente per eliminare le eventuali impurità presenti.

In una pentola dal fondo spesso mettete qualche cucchiaio di olio Evo, fate riscaldare un poco, quindi unite l’orzo e lasciatelo tostare come si farebbe per un risotto tradizionale.

Sfumate con mezzo bicchiere di vino e una volta sfumato completamente coprite l’orzo con il brodo fate cuocere attenendovi ai tempi di cottura riportati sulla scatola.

A metà cottura unite i broccoli a pezzetti e finite la cottura facendo attenzione a non fare asciugare troppo il tutto. Prima di spegnere il fuoco unite le cozze e le vongole sgusciate, salate se necessario e pepate.

Servite il vostro orzotto ben caldo.