INSALATA DI RISO TRICOLORE

insalata di riso tricolore

L’INSALATA DI RISO TRICOLORE, oltre ad essere un piatto fresco e gustoso è anche un tributo al nostro bel Paese. Facilissima da realizzare, è quanto di più fresco si possa guastare nelle calde giornate estive, quando la voglia di stare ai fornelli e mangiare pietanze caldo è meno che zero. Poi ha il vantaggio di esser preparata in anticipo e quindi di avere il pranzo o la cena sempre a portata di frigo. Inoltre è l’ideale da portare in spiaggia, ad un picnic o da presentare su un buffet durante una festa.

insalata di riso tricolore
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 350 gRiso (per insalate)
  • 100 gPomodorini datterini
  • 250 gMozzarelline ciliegine (di bufala)
  • 150 gRucola
  • 40 gPinoli (tostati)
  • 50 gParmigiano reggiano
  • 1 spicchioAglio (facoltativo)
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Acqua
  • q.b.Sale

Preparazione

  1. Per realizzare questa freschissima INSALATA DI RISO TRICOLORE, iniziate con il preparare il pesto di rucola. Ponete nel boccale del mixer la rucola, il parmigiano, il mezzo spicchio d’aglio tritato, i pinoli tostati pochi secondi in padella, l’olio extravergine d’oliva e l’acqua poco per volta e un pizzico di sale.  

  2. Azionate il mixer e frullate il tutto fino ad ottenere una salsa abbastanza liscia ed omogenea. Fate cuocere il riso in abbondante acqua salata, lasciandolo al dente. Scolatelo a passatelo subito sotto acqua corrente per bloccarne la cottura.

  3. Ponetelo in una ciotola e conditelo con il pesto di rucola, i pomodorini privati dei semi e tagliati a cubetti e i bocconcini di mozzarella di bufala a pezzetti. Aggiustate di sale, e se serve terminate con un filo d’olio.

  4. Se non la mangiate subito ponetela in frigo a raffreddare in un contenitore a chiusura ermetica.  

    GUARDA ANCHE:

    Insalata di riso venere

    Insalata di riso

    Cous cous di verdure e ceci

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.