Crea sito

Insalata di finocchi e arance

insalata di finocchi e arance

L’INSALATA DI FINOCCHI E ARANCE è la regina indiscussa delle insalate invernali. Fresca, profumata e gustosa si prepara in pochi minuti e con pochissimi ingredienti. Può essere servita come antipasto ma è ottima anche come contorno a secondi piatti di pesce o di carne.
Una ricetta che oltre ad essere semplice apporta anche molto benefici al nostro organismo: arancia ricca di vitamina C e dal potere antiossidante, finocchi ricchi di fibre, depurativi e regolarizzatori dell’attività intestinale. Insomma genuinità e gusto ad ogni forchettata.

insalata di finocchi e arance
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2Finocchi
  • 2Arance
  • 1Succo d’arancia
  • 10Olive nere
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe nero

Preparazione

  1. La preparazione dell’INSALATA DI FINOCCHI E ARANCE è veramente molto semplice e veloce.

    Innanzitutto scegliete dei finocchi maschi ovvero quelli più grossi e tondeggianti. Quindi puliteli eliminando la camicia esterna e le parti rovinate. Sciacquatelo e asciugatelo.

    Quindi tagliateli a fettine sottili e ponetelo in una ciotola con acqua fredda.

    Pelate a vivo le arance eliminando del tutto la parte bianca amara.

  2. Tagliatele a fette spesse mezzo cm.

    Scolate i finocchi, poneteli in una insalatiera, unite le arance, le olive nere denocciolate e condite con una vinaigrette fatta mescolando olio, succo d’arancia, sale e pepe.

  3. Fate riposare l’insalata di finocchi e arance in frigo per almeno 20 minuti prima di servirla, in modo che tutti gli ingredienti si amalgamano tra loro ed il risultato che otterrete sarà davvero strepitoso.

    CONSERVAZIONE

    L’insalata di finocchi e arance si conserva al massimo un paio di giorni in frigorifero all’interno di un contenitore ermetico. Tuttavia vi suggerisco se non la mangiate subito di condirla solo pochi minuti prima di servirla per evitare che i finocchi anneriscano e perdano di croccantezza.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.