Gnocchi di semolino ripieni

Gli gnocchi di semolino ripieni sono una simpatica, golosa e semplice variante dei più comuni gnocchi alla romana, primo in realtà assai poco presente nei menù della Capitale, ma sempre amato da grandi e piccini di tutta Italia. Il ripieno rende questi gnocchi una piacevole sorpresa per i vostri ospiti: il morbido involucro di semola racchiude un ripieno di prosciutto e scamorza, ricco di gusto e molto appetitoso. In modo semplice (e con un certo anticipo rispetto al momento di servire il piatto, se lo volete) potrete quindi preparare un primo sontuoso e adatto ad ogni palato, sicuri di ottenere un gran successo…

Seguimi anche sui social

FACEBOOK         INSTAGRAM         PINTEREST         TWITTER         YOUTUBE

Gnocchi di semolino ripieni

Gnocchi di semolino ripieni

Ingredienti 

125 g di semolino

500 ml di latte

1 tuorlo medio

25 g di burro

30 g di parmigiano grattugiato

Sale

Per la farcia 

1 fetta spessa di prosciutto cotto (100 g)

100 g di scamorza affumicata

Per condire

Burro

Parmigiano

 

 

Procedimento 

La preparazione dei gnocchi di semolino ripieni è come vedrete di seguito davvero molto semplice.

Come prima cosa ponete il latte con il sale in una pentola e portatelo a bollore.

Versate a pioggia il semolino e, sempre mescolando, continuate la cottura per circa 10 minuti. Lasciate intiepidire, amalgamate al composto il burro, il formaggio e uno alla volta i tuorli.

Ungete un piano da lavoro e con l’aiuto di una lama bagnata di un coltello, versateci sopra il semolino spalmandolo dello spessore di 1 cm.

Con uno stampino rotondo ritagliate tanti dischetti.  Farcite ogni disco con qualche cubetto di scamorza e prosciutto cotto.

Quindi richiudeteli per bene fino ad ottenere una palla.

Imburrate una pirofila, sistematevi gli gnocchi, spolverate con il parmigiano e mettete su ognuno un fiocchetto di burro.

Fate cuocere in forno preriscaldato a 200° per 20 minuti fino a che non si crea una bella crosticina croccante in superficie.

Precedente Gnocchi pancetta funghi e squacquerone Successivo Torta di banane e lime