Crea sito

Gnocchi di ricotta con asparagi e salmone

gnocchi di ricotta con asparagi e salmone

Gli gnocchi di ricotta con asparagi e salmone affumicato sono un primo piatto delicato, invitante e gustoso. Un piatto primaverile, facile da realizzare e pronto in pochi minuti, in cui la delicatezza degli gnocchi di ricotta ben si sposa con il gusto della terra e del mare.

gnocchi di ricotta con asparagi e salmone
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

Per gli gnocchi di ricotta

  • 500 g Ricotta di pecora (o vaccina)
  • 200 g Farina 00 (circa)
  • 2 Tuorli
  • 150 g Parmigiano reggiano
  • 1 Noce moscata (grattata)
  • 1 pizzico Sale fino

Per il condimento

  • 250 g Asparagi
  • 150 g Salmone affumicato
  • 1 Cipolle bianche
  • 1 filo Olio extravergine d'oliva
  • Sale fino

Preparazione

  1. Per preparare gli gnocchi di ricotta con asparagi e salmone, dedicatevi innanzitutto, alla preparazione degli gnocchi.

    Ponete in una terrina, la ricotta, la farina, il parmigiano grattugiato, il tuorlo d’ uovo, la noce moscata e il sale
    Impastare il tutto e se l’impasto risulta troppo liquido aggiungere altra farina al bisogno.

  2. Una volta ottenuto un impasto abbastanza liscio ed omogeneo, formate una palla, adagiatela su un piano infarinato e ricavate tanti bastoncini.

    Da questi ricavate gli gnocchi e sistemateli su un piano infarinato per evitare che si secchino.

  3. Pulite gli asparagi eliminando la parte legnosa del gambo e pelateli servendovi di un pelapatate. Tagliateli a rondelle lasciando intatte le punte.

    Ponete un filo d’olio in una padella, unite la cipolla tritata finemente e lasciatela soffriggere per 1 minuto a fuoco dolce.

  4. Unite gli asparagi, coprite a velo con l’acqua e far cuocere su fuoco dolce fino a farli ammorbidire, ma non stracuocere, dovranno infatti restare croccanti.

    A cottura quasi ultimata unite anche il salmone sminuzzato e fate cuocere ancora un minuto, allungando il tutto con dell’acqua. Regolate di sale.

  5. Portate a bollore una pentola colma d’acqua, salatela e versate un filo d’olio che impedirà agli gnocchi di incollarsi l’uno all’altro.

    Tuffate gli gnocchi nell’acqua bollente e scolateli solo quando saliranno a galla.

    Trasferite gli gnocchi cotti in padella con il condimento e saltate il tutto.

  6. Mantecate aiutandovi con l’acqua di cottura degli gnocchi.

    Spegnete la fiamma unite un filo d’olio e saltateli delicatamente fino ad ottenere una cremina.

    Servite gli gnocchi di ricotta con asparagi e salmone terminando il piatto con una macinata di pepe.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.