Gnocchi di ceci

Gli gnocchi di ceci realizzati senza patate, sono un’alternativa altrettanto gustosa dei classici realizzati con le patate. Dal sapore dolciastro, delicati e facili da realizzare possono essere conditi come più vi piace, con carne, pesce, verdure o con un semplicissimo sugo di pomodoro. Adatti a chi segue una dieta vegetariana o vegana grazie al loro contenuto proteico, costituiscono un’ottima alternativa alle proteine animali e, per le loro caratteristiche nutrizionali.

 

Seguimi anche sui social

FACEBOOK         INSTAGRAM         PINTEREST         TWITTER         YOUTUBE

gnocchi di ceci

Gnocchi di ceci

Ingredienti

125 g di farina di ceci

125 g di farina 00

250 g di acqua

 

gnocchi di ceci2

 Gnocchi di ceci

Procedimento

Per preparare questi delicatissimi gnocchi di ceci iniziate mettendo a bollire l’acqua salandola leggermente.

In una ciotola mescolate le due farine e quando l’acqua avrà raggiunto il bollore incorporatela alle farine. Amalgamate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo e liscio.

Formate tanti salsicciotti e tagliateli, a seconda dei gusti, delle dimensioni che preferite.

Facendo una leggera pressione con il pollice trascinateli sul riga gnocchi per ottenere la classica forma o se non l’avete potete utilizzare una forchetta e trascinarli sui rebbi.

Mano a mano che preparate gli gnocchi di patate sistemateli su un vassoio con un canovaccio leggermente infarinato.

 

 

CECI

Ricchi di fibre e proteine e poveri di grassi i ceci contengo molti carboidrati, circa il 50% del peso. I grassi contenuti nei ceci sono grassi buoni, cioè insaturi e aiutano a combattere e abbassare i livelli di colesterolo. I ceci contengo anche molto magnesio e non contengono glutine quindi adatti anche ai celiaci. 100 grammi di ceci apportano oltre 300 calorie.

I benefici dei ceci

Intestino: i ceci sono ricchi di fibre e quindi aiutano l’intestino a lavorare meglio proprio come tutti gli altri legumi.

Ipertensione: limitano la pressione alta perché sono ricchi di omega 3 e folato capace di diminuire il rischio di ictus e infarto.

Migliorano la circolazione: grazie alle alte percentuali di magnesio.

Aiutano la digestione: i ceci contengo vitamina C e B e sono in grado di aiutare l’assorbimento di lipidi e proteine.

 

Ceci e farina di ceci sono alleati della bellezza di pelle e capelli.

È possibile preparare uno shampoo casalingo creando una pastella di acqua e farina di ceci e aggiungendo qualche goccia di olio essenziale per donare una profumazione gradevole.

Passare sulla cute l’impiastro e lasciarlo in posa qualche minuto. Questo trattamento rivitalizza i capelli e aiuta a combattere la forfora.

Mescolando invece farina di ceci con zucchero e qualche goccia di acqua è possibile creare uno scrub esfoliante decisamente economico ed efficace.

Precedente Budino di riso e ananas Successivo Focacce siriane alla cipolla