Gnocchi di ceci al sapore di mare

Gli gnocchi sono uno dei piatti più celebri della tradizione culinaria italiana. Ogni tanto però evadere dalla tradizione e giocare di fantasia ci sta bene. Questa versione degli gnocchi va proprio in questa direzione. Realizzati senza patate e con solo farina di ceci, farina bianca e acqua sono anche molto semplici da realizzare anche per chi ha timore di cimentarsi nella loro preparazione. Dal sapore dolciastro e deciso si adattano ad ogni tipo di condimento. Io ho voluto proporli in uno degli abbinamenti che a mio parere rende al meglio, con il pesce. Ecco dunque un primo piatto saporito e assolutamente gustoso.

 

Seguimi anche su FACEBOOK

gnocchi di ceci al sapore di mare1

Gnocchi di ceci al sapore di mare

Ingredienti per gli gnocchi

250 g di farina di ceci

250 g di farina 00

500 g di acqua

Ingredienti per la bisque di gamberi
Teste e gusci di 500 g di gamberi (mazzancolle, astice,scampi)

4 pomodorini datterini o ciliegino

½ cipolla

½ bicchiere di vino bianco

2 bicchieri di acqua

Olio EVO q.b.

Prezzemolo q.b.

Procedimento per gli gnocchi

gnocchi di ceci1

per preparare questi delicatissimi gnocchi di ceci iniziate mettendo a bollire l’acqua salandola leggermente.

In una ciotola mescolate le due farine e quando l’acqua avrà raggiunto il bollore incorporatela alle farine. Amalgamate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo e liscio.

Formate tanti salsicciotti e tagliateli, a seconda dei gusti, delle dimensioni che preferite.

Facendo una leggera pressione con il pollice trascinateli sul riga gnocchi per ottenere la classica forma o se non l’avete potete utilizzare una forchetta e trascinarli sui rebbi.

Mano a mano che preparate gli gnocchi di patate sistemateli su un vassoio con un canovaccio leggermente infarinato.

Procedimento per la bisque

bisque di gamberi1

Sgusciate i gamberi e rimuovere il carapace, la testa e le zampe.

Mondate la cipolla, pulite e lavate i pomodorini, dunque tagliarli a metà.

Versate un filo d’olio in una casseruola e fate soffriggere, a fuoco vivace per 1 minuto, la cipolla e i pomodorini. Aggiungete al soffritto le teste e i gusci dei gamberi e il prezzemolo lavato e tagliuzzato con le mani.

Lasciate soffriggere il tutto per 2 minuti, schiacciando le teste dei crostacei in modo da far fuoriuscire tutto il succo.

Unite il vino bianco e fatelo sfumare a fiamma viva. Quando la parte alcolica sarà completamente evaporata unite dell’acqua fino a coprire completamente i gusci e le teste.

Coprite con il coperchio e cuocere a fiamma bassa per un’ora.

Dopo un’ora, il brodo si sarà ridotto ed avrà assunto una colorazione rossastra.

Filtrare il fumetto di gamberi con un colino a maglie strette, avendo cura anche in questa fase di schiacciare bene teste e gusci, ed aromatizzare con un trito sottile di prezzemolo.

Cottura

Una volta preparato gli gnocchi dedicatevi al condimento.

In una padella ponete dell’olio con uno spicchio di aglio in camicia. Fate rosolare e aggiungete i polipetti puliti e tagliuzzati.

Fate rosolare a fuoco vivo per qualche minuto, quindi sfumate con il vino, e fate evaporare.

Allungate con la bisque di gamberi (in alternativa acqua) e fate cuocere per altri 5 minuti.

Spegnete la fiamma e aggiungete i gamberoni tagliuzzati, lasciandone qualcuno intero per la decorazione. Scolate gli gnocchi di ceci e finite la cottura nella padella con il condimento.

Impiattate e servite i vostri gnocchi di ceci ben caldi. Se lo desiderate potete concludere il piatto con del prezzemolo sminuzzato e una grattata di pepe.

Precedente Focacce siriane alla cipolla Successivo Funghi pastellati al curry

2 commenti su “Gnocchi di ceci al sapore di mare

I commenti sono chiusi.