Crea sito

Frittelle di cavolfiore

Le FRITTELLE DI CAVOLFIORE sono uno stuzzicante antipasto o contorno. Bocconi di pasta lievitata che racchiudono un ripieno morbido e saporito. L’involucro croccante invece rende queste frittelle molto amate; anche i più scettici cambieranno idea. Questo è uno di quei piatti che solo a sentirne il profumo mi porta alla mente tantissimi ricordi dell’infanzia.

 

Seguimi anche sui social

FACEBOOK         INSTAGRAM         PINTEREST         TWITTER         YOUTUBE

frittelle di cavolfioreFrittelle di cavolfiore

Ingredienti

250 g di farina 00

200 g di acqua tiepida

6 g di lievito di birra

1 uovo

250 g di cavolfiore lesso

2 cucchiaini di zucchero

Sale q.b.

 

frittelle di cavolfiore

Frittelle di cavolfiore

Procedimento

Come prima cosa mondate e sciacquate il cavolfiore e dividetelo in rosette. Quindi lessatelo in acqua bollente e salata per 10 minuti.

Una volta cotto scolatelo e fatelo raffreddare in acqua e ghiaccio in modo da stopparne la cottura ed evitare che ingiallisca.

Una volta freddo, asciugatelo e tagliatelo in piccoli pezzi.

In una ciotola capiente mettete la farina, il lievito sciolto nell’acqua tiepida insieme allo zucchero e l’uovo.  Con l’aiuto di una frusta a mano o di una forchetta amalgamate il tutto fino ad ottenere una pastella liscia ed omogenea.

Sigillate la ciotola con della pellicola trasparente e lasciatelo riposare fino al raddoppio del volume in un luogo tiepido, in forno con la luce accesa va benissimo.

Trascorso il tempo di lievitazione, riprendete l’impasto, unite il cavolfiore a pezzetti e aggiustate di sale.

Ponete sul fuoco una pentola capiente, meglio se dai bordi alti, con abbondante olio di semi.

Non appena l’olio sarà alla giusta temperatura iniziate con il friggere le vostre frittelle di cavolfiore. Aiutandovi con due cucchiai fate cadere la pastella nell’olio.

Rigiratele spesso e non appena saranno ben gonfie e dorate scolatele su carta assorbente e tamponatele leggermente per eliminare l’olio in eccesso.

Servite le vostre frittelle di cavolfiore belle calde e ricordatevi di salarle solo alla fine per evitare che si ammollino al momento di servirle.

 

 

GUARDA ANCHE: