Crea sito

Crostata di frutta

crostata di frutta

La crostata di frutta fresca e crema pasticcera è uno di quei dolci classici, che piace proprio a tutti. Facilissima da preparare, allegra e fresca è la chiusura perfetta per un pranzo o una cena. Inoltre vi da la possibilità di sbizzarrirvi nella decorazione, utilizzando la frutta di stagione che più vi piace.

Insomma un evergreen che da sempre soddisfazione oltre che al palato anche alla vista.

crostata di frutta
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    2 ore
  • Cottura:
    40 minuti
  • Porzioni:
    4-6 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

Pasta frolla

  • 250 g Farina 00
  • 80 g Zucchero a velo
  • 100 g Burro
  • 1 Uova
  • 1 Tuorli
  • 1 Scorza di limone
  • 1 pizzico Sale fino

Crema pasticcera al limoncello

  • 350 ml Latte
  • 3 Tuorli
  • 100 g Zucchero
  • 40 g Farina 00
  • 25 ml Limoncello

Gelatina neutra per lucidare

  • 50 ml Acqua
  • 50 g Zucchero
  • 7 g Gelatina in fogli

Preparazione

  1. crostata di frutta

    Procedimento pasta frolla

    Disponete la farina a fontana sulla spianatoia; mettete nel centro le uova, il burro a pezzetti, lo zucchero a velo, il sale e la scorza di limone grattugiata. Impastate piuttosto rapidamente quanto basta per amalgamare gli ingredienti.

    Formate una palla, avvolgerla nella pellicola trasparente e lasciatela riposare nella parte più bassa del frigorifero, per almeno 30 minuti.

  2. Al momento di utilizzare la pasta, stendetela rapidamente, ricoprite il vostro stampo e procedete alla cottura in bianco.

    Bucherellate la base con i rebbi di una forchetta quindi foderatela con carta forno e legumi secchi.

    Infornate a forno già caldo a 180° e cuocete per 20 minuti. Quindi togliete la carta e i legumi e continuate la cottura per altri 10 minuti, ma mi raccomando non fatela colorire troppo la frolla.

  3. Procedimento crema

    Per preparare la crema iniziate sbattendo, con una frusta elettrica o manuale, i tuorli con lo zucchero, finché il composto non diventa spumoso e liscio.

    A questo punto, unite a poco a poco la farina setacciata e amalgamate. Aggiungete il latte caldo a filo sempre mescolando e facendo molta attenzione a che non si creino i grumi.

  4. Mettete la crema in un pentolino e portate a ebollizione a fiamma bassa. Lasciate bollire fino a quando la crema si addenserà continuando a mescolare per evitare che si formino i grumi. A cottura quasi ultimata inserite il limoncello e lasciate cuocere ancora per qualche minuto.

    Lasciate raffreddare la crema in un’altra ciotola, avendo molta cura di coprire la superficie con della pellicola a contatto (eviterà la formazione della pellicina), finché la crema non arriva a temperatura.

  5. Una volta cotta la frolla fatela raffreddare completamente e poi procedete alla composizione, della crostata iniziando ovviamente dal ricoprire la base con la crema pasticcera, per poi concludere con la frutta che più preferite.

     Lucidatura

    Ammollate la gelatina in acqua fredda.
    Mettere in una casseruola l’acqua con lo zucchero e portate a bollore. Togliete dal fuoco ed aggiungete la gelatina strizzata mescolando fino al prefetto scioglimento.
    Lasciate raffreddare e spennellate la frutta in superficie in modo da renderla lucida e conservarla dall’aria che a seconda della frutta utilizzata potrebbe ossidarla e quindi renderla nera.

    Lasciate riposare in frigo la vostra crostata di frutta fino al momento di guastarla.

  6. GUARDA ANCHE:

Note

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.