Crostata Carioca

 

 

AI0203-1_Double-Chocolate-Tart_s4x3.jpg.rend.sni12col.landscape

 

Ingredienti 

250 g di Farina bianca

150 g di Zucchero

4 cucchiai di Caffè solubile

150 g di Burro

100 g di Zucchero a velo

200 g di Panna montata

100 g di Cacao

5 Uova

1/2 l di Latte

2 fogli di Colla di pesce

3 cucchiai di Rum

q.b. Di Pane grattugiato

Procedimento 

disponete sul tavolo la farina a fontana, lo zucchero, il caffè solubile, ben mescolati. Nel mezzo rompete un uovo intero, unite 3 cucchiai di rum, burro a pezzetti. Impastate sino ad ottenere un composto ben amalgamato.

Fate con la pasta una palla, avvolgetela nella carta oleata e mettetela in lugo fresco per circa 1 h. Imburrate uno stampo apribile e spolverizzatelo con del pan grattato.

Con il mattarello stendete la pasta formando un disco. Ricoprite la pasta con della carta oleata, mettetela nello stampo e poi nel forno già caldo a 180 °C.

Togliete la crostata dopo 30 minuti e lasciatela raffreddare.

Ammorbidite la colla di pesce in acqua fredda. Versate in una zuppiera 4 tuorli, unitevi lo zucchero a velo e mescolate. Aggiungete il latte, nel quale si è fatto sciogliere il cacao, i 4 albumi ben montati a neve e 200 g di panna montata.

Amalgamate bene gli ingredienti. 

Strizzate la colla di pesce, mettetela in un pentolino e fatela sciogliere a fuoco bassissimo, quindi unitela subito alla crema mescolando bene.

Versate nella crostata la crema.

Porre la crostata a rassodarsi per qualche ora in frigorifero prima di sformarla e servirla.

 

Precedente Plumcake banane e noci Successivo Tortino con cuore caldo al cioccolato