Crispelle di riso

Le crispelle di riso, sono dei tipici dolci fritti catanesi, a base di riso, che vengono generalmente preparati nel periodo di San Giuseppe, tanto da essere un dolce tipico della festa del papà. Morbidissime sono una vera e propria eplosione di sentori agrumati al palato.

Nel resto della Sicilia sono note anche come zeppole di riso.

Sembra che a realizzare questo dolce siano state per prime le monache benedettine del monastero di Catania nel XVI secolo, come risulta da antichi testi di cronisti catanesi, tant’è che le zeppole vengono a volte chiamate benedettine

 

Seguimi anche su FACEBOOK 

crispelle di risoCrispelle di riso

 

Ingredienti

400 ml di latte

150 g di riso semi fino

150 g di farina 00

30 g di zucchero semolato

5 g di lievito di birra

Scorza grattugiata di un’arancia e di un limone

Un pizzico di sale

2 cucchiaini di cannella

Zucchero a velo q.b.

 

Per la finitura

100 g di miele d’arancio

Cannella in polvere

 

Per friggere

Olio di semi di arachide

crispelle di risoCrispelle di riso

 

Procedimento

La preparazione delle crispelle di riso è davvero semplice semplice.

Per iniziare portate a bollore il latte con un pizzico di sale. Non appena bolle versate il riso e cuocetelo a fiamma bassa fino a quando il latte non sarà assorbito del tutto dal riso e questo risulterà scotto. Vi consiglio comunque di assaggiarlo e se ancora risulta duro al centro di allungare con dell’acqua calda e continuare la cottura.

Togliere quindi il riso dal fuoco e, una volta tiepido, frullatelo con un minipimer fino ad ottenere una purea liscia.

Aggiungete lo zucchero, la farina, le scorze grattugiate degli agrumi e il lievito di birra sciolto in un po’ di acqua calda.

Impastate per bene il tutto, aiutandovi se dovesse essere troppo appccicoso (cosa normale) con altra farina.

Quindi ponete il panetto in una ciotola, copritelo con della pellicola trasparente per alimenti e lasciatelo lievitare in un luogo tiepido (forno con luce accesa) per almeno 2 ore o fino a che non avrà raddoppiato il suo volume.

Una volta che il preparato delle crespelle di riso sarà lievitato, staccare dei tocchetti da esso e modellarli in tanti cilindretti spessi quasi un dito e lunghi 4-5 cm.

crispelle di riso

Friggete le crispelle di riso a fuoco basso in abbondante olio caldo, rigirandole di tanto in tanto fino a farle ben dorare.

Scolatele e fatele asciugare su carta assorbente in modo che perdano l’olio in eccesso.

Intanto in un pentolino fate sciogliere il miele con due cucchiaini di cannella.

Quindi trasferite le vostre golosissime crispelle di riso su di un piatto da portata e fate colare sopra il miele caldo misto alla cannella.

Precedente Coratella Successivo Pasta frolla cioccolato fondente e arancia