Crea sito

Cous cous di pesce

cous cous di pesce


Commenti 00 commenti in moderazione

Il COUS COUS DI PESCE è un piatto tipico delle cucina del Nord Africa e della Sicilia Occidentale, ricco di gusto e perfetto come primo o come piatto unico, data la ricchezza e varietà degli ingredienti, che spaziano dalla semola del cous cous ai crostacei e ai molluschi fino alle verdurine.

Per chi ancora non lo conoscesse il cous cous non è altro che un agglomerato di granelli di semola cotti al vapore. In Italia viene preparato nel trapanese, in Sicilia, probabile ricordo della dominazione araba dell’Isola. Esistono molte differenti ricette, come per tutti i piatti della tradizione, una più buona dell’altra.

La mia versione unisce ai frutti di mare dei filetti di peperone saltati in padella e deliziosi pomodorini confit. Le differenti consistenze dei frutti di mare e delle verdure e il fantastico confronto tra sapidità e dolcezza rendono il piatto davvero molto molto interessante e goloso. Di più, alcuni miei amici, spero sinceri, lo definiscono un piatto indimenticabile.

 

Seguimi anche sui social

FACEBOOK         INSTAGRAM         PINTEREST         TWITTER         YOUTUBE

cous cous di pesce

 

Ingredienti per 4 persone

250 g di cous cous

250 g di acqua

3 cucchiai di olio extravergine d’oliva

40 g di burro

Sale q.b.

Per il condimento

500 g di cozze

300 g di vongole

300 g di gamberi

200 g di anelli di calamaro

20 pomodorini  confit

2 spicchi d’aglio

Prezzemolo q.b.

Pepe nero q.b.

½ cipolla

1 peperone  rosso

 

 

Procedimento 

Per preparar il cous cous di pesce la prima cosa da fare sono i POMODORINI CONFIT (RICETTA).

A preparazione ultimata mettete a bollire l’acqua con un pizzico di sale e  l’olio di oliva. Una volta raggiunta l’ebollizione spegnete la fiamma e  versate il cous cous a pioggia, livellate la superficie con un cucchiaio e coprite con il coperchio.

Passati 3 minuti aggiungete il burro e riaccendete il fuoco a fiamma molto bassa, mescolando per distribuire il burro. Spegnete dopo due minuti e con una forchetta sgranate il cous cous.

Per il condimento 

Pulite accuratamente le cozze e le vongole. In due tegami mettete a rosolare dell’olio e dell’aglio e usatene uno per far cuocere le vongole e l’altro per far cuocere le cozze.

Quando i gusci si iniziano ad aprire sfumate con un mezzo bicchiere di vino bianco e spolverate con un pochino di prezzemolo. A cottura ultimata, rimuovete i molluschi dai gusci e riponeteli a parte, filtrate i liquidi di cottura con un colino a maglie strette per eliminare possibili residui di sabbia e rimettete in padella con la passata. Cuocete per 10 minuti facendo attenzione a non far ridurre troppo il sughetto.

In una padella molto capiente mettete a scaldare due cucchiai di olio di oliva con un paio di spicchi d’aglio.  Quando questo sarà ben dorato aggiungete gli anelli di calamaro e lasciate cuocere un paio di minuti e aggiungete anche i gamberi puliti e privati dell’intestino, e i molluschi precedentemente cotti.

Saltare velocemente a fuoco vivace il peperone tagliato a listarelle salando e pepando. Badate bene il peperone non deve stracuocere ma deve restare bello sodo.

A cottura ultimata non resta che versare il cous cous nel condimento girando bene per amalgamare i sapori, aggiungendo i pomodori confit, che daranno un tocco in più alla preparazione, il prezzemolo , il pepe, l’ olio e il sale se necessario.

Potete servire il COUS COUS DI PESCE caldo oppure freddo a seconda dei vostri gusti.

GUARDA ANCHE: