Crea sito

Le ciliegie, proprietà e virtù

ciliegie

Le ciliegie sono le regine dei frutti di fine primavera e inizio estate. Sode, profumate, colorate e golose sono anche una fonte inesauribile di fibre e vitamine per il nostro organismo. Di seguito troverete elencate una serie di virtù e le proprietà di questo pepita della natura.

 

ciliegie

 

Maggio e giugno: periodo delle ciliegie.

Il consumo di ciliegie non presenta controindicazioni particolari, in alcuni casi al massimo possono provocare un leggero effetto lassativo, niente di più, ma hanno molte proprietà e benefici.

Da qualche anno alcune ricerche scientifiche hanno messo in luce altre proprietà terapeutiche di questo delizioso frutto.

Contengono levulosio: uno zucchero ammesso anche ai diabetici. Sembrerebbero possedere un’azione antinfiammatoria delle articolazioni e antidolorifica grazie al loro contenuto di antociani, efficaci antiossidanti che vincono il dolore e le infiammazioni.

Inoltre, l’assunzione di ciliegie nelle diete dimagranti dà ottimi risultati, in quanto questi frutti sono ricchi di fibre solubili che, una volta raggiunto lo stomaco, assorbono acqua e aumentano, rigonfiandosi, il senso di sazietà. Anche se una ciliegia tira l’altra… bastano 25 ciliegie al giorno, a digiuno, per ottenere dei risultati benefici, compresi un effetto depurativo e disintossicante dell’intero organismo e un’azione riequilibrante dell’intestino.

Chi ha il privilegio di raccogliere le ciliegie direttamente dall’albero, magari in campagna, può ritenersi davvero fortunato.
Le ciliegie sono un frutto ricco di vitamine (vit A, vit C e vitamine del gruppo B), sono una fonte da non sottovalutare di sali minerali, come ferro, calcio, magnesio, potassio e zolfo. Presentano inoltre oligoelementi importanti, con particolare riferimento a rame, zinco, manganese e cobalto.

Le ciliegie contengono melatonina naturale, una sostanza che favorisce il sonno, e sono una fonte di antiossidanti, le antocianine, che aiutano il nostro organismo a contrastare l’invecchiamento.

Il loro contenuto equilibrato di sali minerali e vitamine aiuta a ricaricare l’organismo di energia e di sostanze nutritive utili. Il loro consumo è dunque particolarmente indicato in caso di stress e spossatezza, inoltre le ciliegie sono un alimento particolarmente adatto per chi pratica sport.
Sono una fonte eccellente di potassio, aiutano quindi ad abbassare la pressione del sangue contribuendo a bilanciare l’eccesso di sodio nell’organismo.

Per depurare e disintossicare al meglio l’organismo, si consiglia di mangiare 25 ciliegie al giorno, meglio se al mattino, dopo il digiuno notturno, e di accompagnarle bevendo molta acqua.

Ora che sono di stagione, mangiare ciliegie al mattino potrebbe diventare una buona abitudine per iniziare al meglio la giornata.