Crea sito

Chiacchiere

chiacchiere

Le Chiacchiere sono dei tipici dolce italiano preparati solitamente durante il periodo di Carnevale. Le chiacchiere hanno origine nella Roma antica ed in seguito si sono diffuse in tutto il mondo in diverse varianti. Sono conosciute con nomi differenti nelle diverse regioni italiane.

La tradizione delle frappe probabilmente risale a quella delle frictilia, dei dolci fritti nel grasso che nell’antica Roma venivano preparati proprio durante il periodo dell’odierno carnevale. Hanno la forma di una striscia, talvolta manipolata a formare un nodo (in alcune zone prendono infatti il nome di fiocchetti).

La base è un impasto di farina, successivamente ci sono due possibilità: 1) l’impasto viene fritto; 2) l’impasto viene cotto al forno. Il tutto spolverato con abbondante zucchero a velo.

 

Seguimi anche su FACEBOOK 

chiacchiereChiacchiere

 

Ingredienti 

250 g di farina 00

1 cucchiaino colmo di lievito per dolci

70 g di zucchero semolato

30 g di burro

2 uova medie

Scorsa d’arancia

2 cucchiai di grappa

Un pizzico di sale

Zucchero a velo per decorare

 

Per friggere 

Olio di semi di arachide

 

 

Procedimento 

In una grossa ciotola mettete la farina e il lievito setacciati, il burro ammorbidito a fiocchetti, lo zucchero, le uova sbattute, la grappa, la scorza d’arancia grattugiata ed un pizzico di sale.

Impastate tutti gli ingredienti e lavorate a lungo fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico. Formate una palla, coprite con la pellicola trasparente e lasciate riposare in frigo per 30 minuti

Al termine dei 30 minuti tirate una sfoglia sottilissima con la macchina per tirare la pasta (spessore 6) o con il matterello.

Ricavate delle strisce quindi con una rotella ricavatene tanti rettangoli ed effettuate un taglio al centro.

Friggete le chiacchiere, poche per volta, in abbondante olio bollente, scolatele con un mestolo forato quando saranno dorate ed appoggiatele sulla carta assorbente.

Lasciate raffreddare le vostre deliziose e fragranti chiacchiere e cospargetele con un abbondante spolverata di zucchero a velo.