Cheesecake fave e pecorino

Il Cheesecake fave e pecorino è un connubio di sapori perfetto. Gustoso, fresco e facile da preparare è ideale da servire come antipasto in pranzi o cene primaverili, per un picnic all’aperto, un buffet o semplicemente da servire agli ospiti amanti della povera ma eterna e sempre vincente accoppiata fave e pecorino. Insomma se ti piacciono le cheesecake prova a cucinare questa torta salata vegetariana veramente sfiziosa.

 

 

Seguimi anche sui social

FACEBOOK         INSTAGRAM         PINTEREST         TWITTER         YOUTUBE

cheesecake fave e pecorinoCheesecake fave e pecorino

 

Ingredienti per 4 persone

100 g di crackers (tuc, grissini o taralli)

60 g di burro fuso

300 g di ricotta di pecora

100 g di pecorino

5 g di gelatina in fogli

500 g di fave fresche

Olio extravergine di oliva

Sale e pepe

 

cheesecake fave e pecorinoCheesecake fave e pecorino

 

Procedimento

Per preparare il cheesecake fave e pecorino iniziate con la preparazione della base.

Ponete i crackers in un mixer e frullateli finemente. Trasferiteli in una ciotola e unite il burro fuso.

Amalgamate per bene il tutto e ponete il composto sul fondo di una teglia a cerniera, foderata di pellicola trasparente, premetelo con un cucchiaio per compattarlo e ponete in frigo per 1 ora.

Intanto sgranate le fave e sbollentatele per 1 minuto in acqua bollente. Scolatele e appena saranno tiepide privatele della buccia.

Trasferitele, lasciandone alcune per la decorazione, in un boccale e frullatele, aggiungendo olio a filo e aggiustando di sale e pepe. Il risultato dovrà essere una purea liscia ed omogenea.

Ammollare la gelatina in acqua fredda per 10 minuti e scioglietela con qualche cucchiaio di latte bollente.

In una ciotola mescolate la ricotta con il pecorino. Lavorate il tutto a crema e unite la gelatina sciolta nel latte e fredda.

Dividete il composto in due parti e in una aggiungete la purea di fave. Prelevate lo stampo dal frigo e fate uno strato di crema alle fave e uno strato di crema al formaggio.  Ricoprite con la pellicola e fate riposare in frigo per 4 ore.

Sformate e servite decorando a piacere.

Precedente Torta di banane e lime Successivo Crescia al formaggio