Crea sito

Calamarata vongole e zucchine

calamarata vongole e zucchine

La CALAMARATA VONGOLE E ZUCCHINE è un primo piatto poco impegnativo. Le zucchine vanno a formare una cremina che esalta il sapore delle vongole e si unisce benissimo alla sapidità del piatto. E’ un piatto che si adatta a tutte le situazioni, da quella più informale come una cena in famiglia o tra amici a quelle più formali come i pranzi o le cene delle feste.

Seguimi anche sui social

FACEBOOK         INSTAGRAM         PINTEREST         TWITTER         YOUTUBE

calamarata vongole e zucchineCalamarata vongole e zucchine

Ingredienti per 4 persone 

320 g di calamarata fresca o secca

500 g di vongole veraci

2 zucchine medie

15 pomodorini

Olio extravergine d’oliva

1 spicchio d’aglio

Peperoncino (facoltativo)

1/2 bicchiere di vino bianco

Prezzemolo

calamarata vongole e zucchine Calamarata vongole e zucchine

Procedimento 

Per preparare la calamarata vongole e zucchine per prima cosa iniziate mettendo le vongole in acqua fredda salata per 30 minuti. Trascorso il tempo, risciacquare abbondantemente le vongole, in modo da eliminare la sabbia che hanno fatto uscire. Scolatele bene.

In una padella mettete olio di oliva evo, uno spicchio d’aglio e il peperoncino, accendete il fuoco e far soffriggere per 30 secondi. Togliete l’aglio e aggiungere le zucchine a cubetti e i pomodorini privati dei semi e tagliati in quattro.

Lasciate cuocere per 3-4 minuti, quindi alzare la fiamma, aggiungete il vino bianco e lasciar sfumare fino a farlo evaporare tutto. Aggiungete le vongole e aspettare che si siano aperte tutte.

Una volta aperte potete decidere di sgusciarne una parte in modo da diminuire il numero di gusci da servire nel piatto. Mettete a cuocere la pasta in acqua bollente salata.

Scolate la pasta 3 minuti prima della cottura (tenendo da parte un po’ di acqua di cottura) e metterla nella padella.

Spadellate fino a cottura della pasta, aggiungendo se occorre un po’ d’acqua di cottura della pasta e olio extravergine a crudo per formare una cremina succulenta.

Completate il piatto con del prezzemolo tritato.