Bucce di patate fritte

Quante volte avete mangiate le patate scartando le bucce? Se la risposta è sempre, allora da oggi non lo farete più, anzi arriverete magari a preferire loro alla patata stessa.

 

20150623_203515

 

Ingredienti :

Bucce di patate

Olio di semi

Rosmarino o timo q.b.

Sale

 

Procedimento:

lavate per bene le patate sotto acqua corrente. Pelatele per il lungo, facendo molta attenzione ad ottenere dei bei pezzi.

bucce di patate

Una volta sbucciate mettetele a bagno in una bacinella con acqua fredda e ghiaccio, in modo che le bucce tenderanno ad arrotolarsi formando dei riccioli.

Quando si saranno formati i riccioli toglietele dall’acqua , scolate e asciugatele molto bene e cominciate a scaldare l’olio per la frittura.

Quando l’olio avrà raggiunto la giusta temperatura potete cominciare a friggerle magari accompagnate da un rametto di rosmarino fresco o del timo.

20150623_202338

La cottura è più veloce delle patate fritte classiche visto che lo spessore è molto ridotto….il tempo di colorarsi un poco e sono pronte.

Scolatele fatele asciugare su della carta assorbente, salate e servitele ancora calde.

Sono buone come le patate.

Precedente Biscotti con frolla alle nocciole Successivo Seppie alla piastra con pesto