Crea sito

Brie panato

brie panato

Il BRIE PANATO E FRITTO è un antipasto, facile, godurioso e filante, davvero molto semplice da preparare. L’ho visto preparare per la prima volta nel ristorante presso il quale ho svolto uno stage. Così non appena trovato un po di tempo ho voluto subito farlo in casa. Accompagnato con una semplice insalata di misticanza consente di spaziare, in ogni stagione, dal brunch, all’aperitivo, all’antipasto.
Il Brie è un formaggio prodotto con latte vaccino crudo: è un formaggio a pasta molle di origine francese, con la crosta fiorita (ovvero una muffa bianca commestibile). Ha una stagionatura che richiede il doppio del tempo del Camembert.
Il Camembert è un formaggio francese di latte vaccino crudo, sempre di pasta molle e crosta fiorita: viene prodotto in Normandia e confezionato nelle caratteristiche scatoline di legno di pioppo. Ha un odore piuttosto forte ed è leggermente più cremoso all’interno.

brie panato
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gbrie
  • 2uova
  • 60 gfarina
  • 80 gpangrattato
  • q.b.sale
  • q.b.olio di semi di arachide

Preparazione

  1. La preparazione del BRIE PANATO è davvero semplice e molto veloce.

    Tagliate il brie in 8 rettangoli o come più preferite e ricoprite ciascuno di essi prima con la farina, e poi passateli nell’uovo sbattuto leggermente e salato e in ultimo nel pangrattato. Quindi fate una seconda panatura ripassandolo nuovamente nell’uovo e nel pangrattato.

  2. Una volta effettuato questo passaggio potete anche congelare i triangoli di brie e friggerli ancora da congelati, oppure cuocerli in forno, al momento del bisogno.

    Scaldate abbondante olio in una casseruola dal fondo alto e iniziate a friggere, pochi per volta, i pezzi di brie fino a che non iniziano a dorarsi su tutti i lati.

  3. Scolate il vostro delizioso e filante brie panato e lasciatelo asciugare su carta assorbente. Servitelo subito caldo e filante, accompagnandolo con un’insalata verde a vostro piacimento o con delle verdure grigliate.

  4. VARIANTE

    Se non amate questo tipo di formaggio potete sostituirlo con della scamorza, del taleggio, della mozzarella ben asciutta o comunque con un formaggio a pasta filata.

    GUARDA ANCHE

    MOZZARELLA IN CARROZZA

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.