Crea sito

Bocconcini di ricotta e acciughe

I BOCCONCINI DI RICOTTA E ACCIUGHE sono un antipasto tanto semplice da realizzare quanto gustoso e saporito da gustare, magari accompagnato da un buon vino fresco. Per prepararlo bastano davvero pochissimi ingredienti e, in poco tempo e con poca spesa, porterete in tavola una sfiziosità che conquisterà il palato di tutti i vostri commensali.
Il piatto è, infatti, molto semplice, ma riesce ad esaltare il gusto delicato del pesce azzurro, con un abbinamento con la ricotta a prima vista un po’ insolito, ma nella realtà davvero perfetto, sia per il gusto, sia per la consistenza. E, a ben guardare, anche dal punto di vista nutrizionale.
Questi bocconcini sono ottimi gustati tiepidi, ma anche freddi hanno il loro perché e quindi sono anche comodi: si possono preparare in anticipo e gustarli all’occorrenza.

bocconcini di ricotta e acciughe
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gricotta vaccina (asciutta)
  • 200 gacciughe (alici) (fresche)
  • 1uovo (medio)
  • 1 mazzettoprezzemolo
  • q.b.sale
  • q.b.pepe nero
  • q.b.olio extravergine d’oliva

Strumenti

  • Teglia 20 x 20 cm
  • Carta forno
  • Ciotola
  • Cucchiaio di legno

Preparazione

  1. La preparazione dei BOCCONCINI DI RICOTTA E ACCIUGHE è molto facile e veloce.

    Pulite le acciughe eliminando la testa, le interiora e la lisca centrale. Lavatele sotto acqua corrente e asciugatele con carta da cucina.

    Ponete la ricotta in una ciotola e sfaldatela con un cucchiaio di legno. Unite l’uovo, il prezzemolo tritato aggiustate di sale e pepe e amalgamate il tutto.

  2. Foderate con la carta forno una teglia quadrata 20×20, ungetela con dell’olio e fate uno strato di crema di ricotta. Distribuitevi sopra le acciughe, salatele leggermente e ricoprite con la crema rimanente.

    Livellate la superficie e infornate a forno preriscaldato e statico a 180° per 30 minuti o fino a che la superficie non risulterà leggermente croccante e dorata.

  3. Sfornate il tortino, lasciatelo intiepidire, sformatelo e tagliatelo a quadrotti.

    Servite i bocconcini di ricotta e acciughe tiepidi o freddi come aperitivo o antipasto.

    CONSERVAZIONE

    Se non divorate questi bocconcini di ricotta e acciughe in una sola volta potete conservarli in frigo ben chiusi per un massimo di 2 giorni.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.