Crea sito

BIGNE’ ALLE NOCCIOLE

I BIGNE’ ALLE NOCCIOLE sono dei deliziosi involucri di pasta choux, base formidabile per dolci e salati di assoluta qualità, originali e, al tempo stesso, semplici e veloci, assolutamente alla portata di tutti, anche se non siete provetti pasticceri.
Questi bignè si distinguono da quelli tradizionali, come si può immaginare, per la presenza della farina di nocciole, che aggiunge un aroma inconfondibile che, ve lo assicuro, sarà ben percettibile anche dopo che saranno stati farciti. Questo aspetto apre a possibilità davvero divertenti e originali: bignè alla crema, profiteroles alle nocciole, con crema alle nocciole e cioccolato nella farcitura; bocconcini ai formaggi, con ripieno sapido e cremoso… Insomma, potete sfogare la vostra fantasia e immaginare gli abbinamenti che più vi ispirano, tanto per preparare golosi dessert quanto per mettere in scena un gustoso aperitivo.

bignè alle nocciole
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni60 bignè circa
  • Metodo di cotturaForno

Ingredienti

  • 100 gfarina 00
  • 50 gfarina di nocciole
  • 150 gacqua
  • 10 gzucchero
  • 80 gburro
  • 1 pizzicosale
  • 3uova (medie a temperatura ambiente)

Preparazione

  1. La preparazione dei BIGNE’ ALLE NOCCIOLE è un vero gioco da ragazzi.

    Come prima cosa setacciate la farina di nocciole e quella 00. Quindi miscelatele e tenete da parte.

    In una pentola l’acqua, il burro, lo zucchero e un pizzico di sale.

  2. Non appena l’acqua inizierà a bollire, togliete dal fuoco e aggiungete la farina tutta in una volta mescolando energicamente.

    Rimettete la pentola sul fuoco e mescolate il composto, con un cucchiaio di legno, finché non inizierà a fare una patina bianca sul fondo e si staccherà dalle pareti.

    Ottenuto un composto sodo toglietelo dal fuoco, trasferitelo in una ciotola e lasciatelo intiepidire.

  3. Aggiungete le uova, una alla volta, aspettando che il primo uovo si incorpori bene al composto prima di aggiungerne un altro.

    L’impasto finale dovrà avere la consistenza di una crema pasticcera abbastanza sostenuta.

    Versate l’impasto in una sac a poche, rivestite una teglia da forno con l’apposita carta e formate dei bignè della grandezza di una noce.

  4. Appiattite le punte con il dito bagnato e cuocete a forno statico e preriscaldato a 190° per circa 25 minuti. Ponete una pallina ricavata da carta di alluminio nella parte superiore della porta del forno, in modo tale, che lasciandola socchiusa l’umidità fuoriesca.

    A cottura dei bignè alle nocciole avvenuta sfornate e lasciate raffreddare.

    Farciteli a piacimento sia dolci che salati.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.