Torta pesche e amaretti

Forse ormai si è capito: l’abbinamento pesche-amaretti è la cosa che più adoro al mondo! Ho voluto preparare quindi questa torta pesche e amaretti, che rimane morbidissima e assolutamente non asciutta, grazie allo yogurt greco (che ormai è diventato il mio super alleato per la preparazione di dolci).

Ho realizzato questa torta con le ultime pesche di stagione, ma può anche essere benissimo preparata con le pesche sciroppate. Per una versione più golosa, potete optare per l’aggiunta di gocce di cioccolato al latte, fondente oppure bianco!

Torta pesche e amarettiTorta pesche e amaretti

Ingredienti per una teglia rotonda da 26 cm:

  • 3 uova
  • 160 gr di zucchero (in alternativa, zucchero di canna)
  • 170 ml di yogurt greco alla pesca (in alternativa, 1 vasetto di yogurt magro)
  • 250 gr di farina
  • 1 bustina di lievito vanigliato per dolci
  • 100 gr di burro ammorbidito
  • 100 gr di amaretti
  • 2 pesche

Sbriciolare gli amaretti, pulire e tagliare a cubetti le pesche e mettere il tutto da parte. In una ciotola, montare con una frusta le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Aggiungere lo yogurt greco continuando a mescolare. Aggiungere poi poco per volta la farina setacciata con il lievito. Incorporare anche il burro a più riprese, mettendone altro quando si sarà completamente amalgamato. Infine aggiungere gli amaretti sbriciolati e le pesche a cubetti.

Versare dunque il composto in una teglia foderata con carta forno ed infornare a 180° per circa 60 minuti. Il mio consiglio però è di verificare sempre la cottura con uno stuzzicadenti.

Torta pesche e amaretti

Se ti è piaciuta questa ricetta, seguimi anche sui social per non perdere nessuna delle mie prelibatezze!

Facebook – Twitter – Google+ – Instagram – Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.