Crea sito

Risotto con asparagi e mandorle

Il risotto con asparagi e mandorle è un primo piatto leggero, ma pieno di gusto, dalle diverse consistenze e contrasti di sapore. Beh, una vera goduria per le papille gustative! Il piatto è molto semplice da preparare: l’unica accortezza che bisogna avere è di pulire bene gli asparagi, che potrebbero risultare fastidiosi se sono troppo coriacei. Per il resto, è molto veloce da realizzare.
Avvolgente e delicato, si presta a qualsiasi tavola!

Risotto con asparagi e mandorle
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaFornello

Ingredienti

  • 50 gMandorle pelate
  • 100 gAsparagi
  • 50 gBurro
  • 1Scalogno
  • 160 gRiso
  • Mezzo bicchiereVino bianco
  • q.b.Brodo vegetale (caldo)
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

  1. Risotto con asparagi e mandorle

    In una padella tostare le mandorle per qualche minuto, facendo attenzione a non bruciarle. Farle poi raffreddare, tritarle grossolanamente con un coltello e tenerle da parte.

    Pulire gli asparagi eliminando la parte bianca del gambo che è più legnosa e, se sono troppo grandi, spellarli con il pelapatate. Farli poi sbollentare qualche minuto. Scolarli e dividere le punte dai gambi.

    Far saltare in padella con 20 gr di burro le punte degli asparagi per un paio di minuti. Metterle poi da parte, che serviranno per la decorazione.

    Far imbiondire lo scalogno tritato in padella con 30 gr di burro, aggiungere poi il riso e farlo tostare. Sfumare con il vino bianco e, una volta sfumato, aggiungere il brodo per la cottura del riso e mescolare di tanto in tanto. A metà cottura, aggiungere i gambi degli asparagi tagliati a pezzetti, sale e pepe.

    Una volta cotto il risotto (ci vorranno circa 15/17 minuti), servire guarnendo con le punte degli asparagi e le mandorle tritate.

Note e consigli

Se preferisci, a fine cottura puoi mantecare il risotto con burro e Parmigiano, una volta spento il fuoco.

Ti consiglio di consumare il risotto con asparagi e mandorle appena cotto, ben caldo.

Potrebbero interessarti anche:

Cannelloni di crepes con asparagi e salmone

Pesto di kale e mandorle

Risotto ai carciofi e formaggio “Il Riccio”

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.