Risotto alle castagne con riduzione di balsamico

Il risotto alle castagne con riduzione di balsamico è una ricetta che mi hanno insegnato a preparare (e che ho apprezzato moltissimo) al corso di cucina che ho frequentato a inizio anno. Ho dovuto aspettare fino ad oggi per proporvela perchè, naturalmente, le castagne non si trovavano già più! 😀 All’inizio ero un po’ scettica, pensavo “mah, un risotto con le castagne…chissà che gusto avrà!” Che gusto avrà?! Ma io me ne sono innamorata! E’ un primo piatto sostanzioso, ma delicato. Azzeccatissimo l’abbinamento con la riduzione di aceto balsamico, che da al piatto una marcia in più!

Io ho preparato il risotto con le castagne trovate nel bosco, quest’anno erano un po’ piccoline, ma gustosissime! Ma ormai le castagne si trovano al supermercato anche già lessate 🙂 Anche la riduzione di aceto balsamico è in commercio, ma io ho voluto prepararla in casa e vi spiego brevemente come farla!

Risotto alle castagne

Risotto alle castagne con riduzione di balsamico

Ingredienti:

  • castagne qb
  • olio extra vergine d’oliva qb
  • 1 scalogno
  • riso
  • brodo qb
  • burro qb

Per la riduzione

  • 500 ml di aceto balsamico
  • 1 cucchiaio di miele oppure 1 cucchiaio di zucchero

Risotto alle castagne

Far bollire le castagne con la buccia, ci vorranno circa 50/60 minuti. Una volta pronte, scolarle e lasciarle raffreddare. Nel frattempo, in una padella far rosolare lo scalogno tagliato finemente con un filo d’olio extra vergine d’oliva, poi aggiungere il riso e farlo tostare. Quando il riso sarà ben caldo, coprirlo con il brodo e salare (aggiungere man mano il brodo quando evapora). Mentre il riso cuoce, sbucciare le castagne e pulirle anche dalla pellicina interna: metterne da parte qualcuna che servirà da guarnizione e sbriciolare le altre. Quando il riso è quasi cotto, aggiungere le castagne sbriciolate e mescolare per bene fino a terminare la cottura. Togliere, dunque, dal fuoco e mantecare con un po’ di burro.

Servire il risotto con una strisciata di riduzione di aceto balsamico e le castagne che avevamo messo da parte tagliate a lamelle.

Procedimento per la riduzione di aceto balsamico

Versare l’aceto balsamico in una padella sulla fiamma bassa. Unire il miele (o lo zucchero) e mescolare fino a farlo sciogliere. Lasciar ridurre della metà l’aceto. In media ci vorranno circa 15/20 minuti. L’effetto glassa si ottiene quando l’aceto si sarà raffreddato. Se dovesse essere troppo duro, scaldarlo a fiamma molto bassa fino a farlo tornare un pochino più liquido.

Risotto alle castagne

Se ti è piaciuta questa ricetta, seguimi anche sui social per non perdere nessuna delle mie prelibatezze!

Facebook Twitter Google+Instagram Pinterest

Precedente Marmellata di pomodori verdi Successivo Simil cookies zenzero e cioccolato fondente

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.