Cipolline in agrodolce

Le cipolline in agrodolce sono un contorno che a me piace davvero tanto! E’ molto facile prepararle e sono proprio sfiziose…una tira l’altra! Possono anche fare parte di un buffet o di un antipasto. In questa ricetta ho utilizzato l’aceto di vino bianco, ma se preferite potete sostituirlo con quello balsamico. Potete sostituire anche lo zucchero con la stessa quantità di miele, ma sarà più dolce.

Cipolline in agrodolce

Ingredienti:

  • 500 gr di cipolline borettane
  • 30 gr di burro
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 2 tazzine di aceto di vino bianco
  • 1 tazzina di acqua

Cipolline

Pulire le cipolline togliendo la pelle. In una padella grande fare sciogliere il burro. Una volta sciolto, aggiungere lo zucchero e mescolare bene. Aggiungere anche l’aceto. Far cuocere un paio di minuti, aggiungere poi le cipolline, l’acqua e chiudere con un coperchio. Lasciar cuocere per 30/40 minuti. Girare le cipolline di tanto in tanto. Vi accorgerete che saranno cotte quando l’aceto si sarà ristretto e diventato denso e le cipolline saranno belle morbide. Se invece sono ancora un po’ crude ma l’aceto si è già ristretto, aggiungere una tazzina di acqua.

Se ti è piaciuta questa ricetta, seguimi anche sulla pagina facebook Cuoca per caso

Precedente Cornetti brioche sfogliati Successivo Contorno di patate e radicchio

21 commenti su “Cipolline in agrodolce

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.