Crea sito

Ravioli ricotta e spinaci

In questi giorni di quarantena, a causa del Covid-19, non possiamo uscire tutti i giorni per le spese. Io esco una sola volta a settimana per tutto ciò che serve in casa e mi sono ritrovata con una grande quantità di spinaci freschi, per non mangiarli tutti come contorno, ho pensato di preparare dei ravioli, da poter conservare per i prossimi giorni.
Scopriamo assieme, passo a passo, come preparare i ravioli ricotta e spinaci.

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura3 Minuti
  • Porzioni7
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per preparare i ravioli fatti in casa, prima di tutto dobbiamo prepararci la sfoglia di pasta fresca all’uovo.

Per la pasta

  • 400 gSemola di grano duro rimacinata
  • 4Uova
  • 2 cucchiaiAcqua
  • 1 pizzicoSale

Per il ripieno

  • 400 gSpinaci
  • 300 gRicotta mista
  • 50 gParmigiano Reggiano DOP
  • 1Tuorlo

Preparazione

Iniziamo dalla pasta fresca all’uovo.
  1. Impastiamo a mano o dentro un robot da cucina, i 400 gr. di semola, le 4 uova con l’acqua e un pizzico di sale. Dobbiamo creare una palla bella compatta e liscia, che lasceremo riposare, avvolta nella pellicola per 30 minuti.

  2. Procediamo con il ripieno, dentro il frullatore, mettiamo gli spinaci lavati e fatti appassire in padella senza aggiunta di acqua, il parmiggiano, la ricotta e il tuorlo d’uovo.

  3. Frulliamo fino ad ottenere un compasto omogeneo.

  4. Riempiamo una sac à poche con il composto e dividiamo la palla di impasto in 4 parti.

  5. Stendiamo la prima parte di impasto, io ho utilizzato la sfogliatrice, passando più volte la pasta dallo 0, fino ad arrivare al numero 5.

  6. Io ho utilizzato uno stampo a mezza luna, con la parte inferiore ho, prima di tutto, ritagliato tanti cerchi.

  7. Poi, posizionato ogni cerchio sullo stampo, ho farcito con una generosa quantità di ripieno, bagnato i bordi con dell’acqua e sigillato, piegando a metà.

  8. Man mano che preparavo i ravioli, li ho disposti su una tovaglia, in modo che la pasta potesse asciugare.

  9. Ho lessato i ravioli in acqua bollente salata e ripassati in padella con burro e salvia. Serviti caldi con una spolverata di parmigiano.

Conservazione

Potete congelare i ravioli ricotta e spinaci, disponendoli, distanziati su un vassoio, in frizer, per un’ora, poi chiudendoli in un sacchetto gelo.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da cuocaSpeciale

Ciao! Sono Alessandra, ho aperto questo blog per condividere con voi la mia passione per la cucina, i consigli e le ricette.