Crea sito

Pennoni ai calamari

Avevo una grande quantità di calamari riposti in frizer, pensavo di utilizzarli in un bel fritto misto, ma erano veramente tanti, per cui ho pensato di farci un buonissimo primo piatto. Guardando in dispensa, ho trovato un pacco di pasta trafilata al bronzo che attendeva proprio un sugo come questo, fresco e leggero, per cui mi sono messa subito all’opera.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni3
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gCalamari
  • 250 gPennoni rigati
  • 10Pomodorini datterini
  • 1Patata
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • 1 spicchioAglio
  • Sale
  • Pepe

Preparazione

  1. Iniziamo pulendo e tagliando a pezzi i calamari

  2. In un grande tegame, soffriggere lo spicchio d’aglio, tagliato a pezzi, nell’olio e unire i pomodorini tagliati a metà, alzare la fiamma e cuocere per circa 5 minuti. Aggiungere i calamari e sfumare con il vino bianco. Salare, pepare, cuocere per 5 minuti e spegnere il fuoco.

  3. In una grande pentola portare a bollore l’acqua, salare e aggiungere la patata a pezzi e i pennoni. Lessare per circa 10 minuti, poi scolare e versare tutto dentro il sugo.

  4. Amalgamare pasta e patate con il sugo per 2 minuti e servire ben caldo.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da cuocaSpeciale

Ciao! Sono Alessandra, ho aperto questo blog per condividere con voi la mia passione per la cucina, i consigli e le ricette.