Pizza Napoletana, ricetta base

Voglio raccontare questa bellissima avventura vissuta in contemporanea nazionale (e oltre); ha avuto inizio il 31/05 alle 17,30 ed è terminata il 1/06, per la maggior parte dei casi, a pranzo. Protagonisti? tante/i altre/i amiche/i bloggers di Giallo Zafferano…per fare: la Pizza Napoletana! L’ evento è stato organizzato da Vicky, che abbiamo scoperto pizzaiola…ci ha fornito la ricetta e il procedimento che tutte/i noi avremmo dovuto seguire; ricetta e procedimento che ho ripetuto fedelmente in questo post, con le mia note a margine. Cosa posso dire? E’ stata un’esperienza di condivisione bellissima con un’ “assistenza in diretta” dei piccoli-grandi dubbi dell’ultimo minuto…e la pizza? Leggera e BUONISSIMA!!!

fetta

Ingredienti:

  • 500 grammi di farina manitoba o farina tipo 0
  • 250 grammi di farina 00
  • 500 grammi di acqua
  • 2 cucchiai di sale (50 gr. circa – io ne ho messo 1 cucchiaio)
  • 4 grammi di lievito di birra
  • condimento olio pomodoro e basilico

pizza napoletana a fette

Procedimento:

  1. impasto lievitatoMescolare le farine.
  2. Sciogliere il lievito con acqua, aggiungere metà della farina e impastare 5 minuti, poi aggiungere il sale, la restante farina e continuare ad impastare altri 15 minuti con una planetaria Nota: io ho messo da subito i primi ingredienti nel Bimby e ho  Impastato a vel Spiga per i tempi indicati.impasto diviso in 4 panetti
  3. Prelevare l’impasto che risulta appiccicoso, quindi aggiungere un po’ di farina per formare la palla da mettere a lievitare coperta con un panno umido, per due ore Nota:  io l’ ho messo in una terrina di vetro e coperto con pellicola trasparente.
  4. impasto lievitato prontoRiprendete l’impasto e fate le pagnotte da mettere a lievitare tutta la notte in frig
    o coperte da pellicola Nota: io l’ho diviso in quattro pagnotte che ho messo in sacchetti di plastica da alimenti, con chiusura a “cerniera”
  5. Togliere le pagnotte dal frigo 4 ore prima di cuocerle, stenderle a mano o con il mattarello e pizza stesa a mano e farcitainfornare in forno già caldo a 250 circa 10 minuti. Nota 1: io le ho messe, per le 4 ore richieste, nel forno con la lucetta accesa; Nota 2: le ho stese a mano perché l’impasto mi è risultato molto molle, su una teglia antiaderente unta d’olio, perché con la carta forno si attacca
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Pubblicato da Lucia

45 anni. Infermiera; marito Massimo, coetaneo; 2 figli, Alessandro e Riccardo di 21 e 19 anni. Mi definisco una persona curiosa e lunatica. Hobby: tutto ciò che è creatività.

Una risposta a “Pizza Napoletana, ricetta base”

Grazie per essere passato a trovarmi. Siediti pure...faccio volentieri due chiacchiere

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.