Pesche ripiene

L’idea di fare delle pesche ripiene per un dessert a base di frutta proviene da un evento organizzato da Giallo Zafferano, al quale non ho potuto partecipare perché arrivata troppo tardi. Però mentre si svolgeva il “passo passo” comunitario, io ero fisicamente in cucina a preparare questa delizia. La ricetta proviene da un vecchio librettino di dolci che ho nella mia libreria; prevede l’uso di savoiardi, mentre io ho utilizzato avanzi di biscotti senza glutine che avevo seccato troppo (non butto mai via niente!) Ingredienti:

  • 6 pesche mature e sode
  • 4 savoiardi (io biscotti senza glutine)
  • 1 presa di cannella
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • brandy
  • 1 cucchiaio di uva sultanina
  • 1 cucchiaino di cacao
  • 100 gr di zucchero
  • 1 tuorlo
  • 20 gr di burro

Procedimento:

  1. lavare le pesche, tagliarle a metà e rimuovere il nocciolo
  2. con un cucchiaino rimuovere un po’ di polpa per allargare l’icavo in cui alloggiava il seme, e metterla in una ciotola
  3. mettere l’uvetta in una tazziana e coprire di brandy; lasciar ammolllare per una decina di minuti
  4. nella ciotola con la polpa delle pesche mettere i biscotti sbriciolati, il cacao, 50 gr di zucchero, la presa di cannella, l’uvetta strizzata, il burro e il tuorlo dell’uovo e mescolare fino ad ottenere un composto molliccio e profumato NOTA: ci andrebbero anche 2 cucchiai di brandy, che io non ho messo
  5. mettere le mezze pesche scavata in una teglia da forno e metterci un cucchiaino colmo di ripieno, fino ad esaurire tutto il composto e farcito tutte le pesche; spolverizzarle con lo zucchero rimasto
  6. versare il bicchiere di vino bianco nella teglia ed infornare in forno caldo a 200° per 30 minuti
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Pubblicato da Lucia

45 anni. Infermiera; marito Massimo, coetaneo; 2 figli, Alessandro e Riccardo di 21 e 19 anni. Mi definisco una persona curiosa e lunatica. Hobby: tutto ciò che è creatività.

Una risposta a “Pesche ripiene”

Grazie per essere passato a trovarmi. Siediti pure...faccio volentieri due chiacchiere

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.