Crea sito

Passatelli in brodo

I Passatelli in brodo io li ho sempre conosciuti al femminile, infatti mia mamma diceva: ” incò a fag il passatel”  cioè oggi faccio le passatelle. Lei, classe 1920, era abituata a riutilizzare gli avanzi e a non buttare via niente e questa che propongo, estremamente semplice, è la versione casereccia che mi ha insegnato lei. I Passatelli in brodo li faccio spesso in inverno o in fredde giornate di pioggia, quando un piatto di pasta in brodo caldo è sempre il benvenuto.E’ una ricetta utile anche per il riciclaggio del pane che, una volta vecchio, può essere grattugiato e conservato in barattoli di vetro. Io, ovviamente, utilizzo avanzi di pane senza glutine. Ci sono delle ricette che prevedono di grattugiare, al posto della noce moscata, del tartufo. Sono spettacolari!

Passatelle1

Dose per 6 persone

Ingredienti:

  • 300 gr di pangrattato (io senza glutine)
  • 200 gr di parmigiano o grana grattugiato
  • 6 uova
  • noce moscata
  • 2 l. di brodo

Procedimento:

    

  1. Unire il pane con il formaggio e la noce moscata (io ne gratto una metà) in una terrina;
  2. creare una cunetta nel centro e rompervi le uova. Sbattere le uova con una forchetta e piano piano inserirvi la miscela di pane, formaggio e noce moscata.
  3. Risulterà un impasto piuttosto sodo, che dipenderà dalla grandezza delle uova. Nota: 6 uova di medie dimensioni daranno un risultato più asciutto di 6 uova da 60 gr, che sarà troppo tenero! Io di solito ne uso 3 medie e 3 grandi. Per una buona e bella riuscita dei passatelli l’ impasto deve essere duro, ma viene bene e si fa meno fatica, se lo prepariamo un po’ tenerello.

passatelleQuando il brodo bolle si possono buttare dentro i passatelli man mano che si confezionano (io utilizzo lo schiacciapatate a fori grossi) e si tagliano direttamente sopra la pentola; così freschi necessitano di pochi minuti di cottura. Si possono preparare per tempo e stenderli sulla spianatoia ad asciugare; in questo caso i minuti di cottura sono anche 10. Conservazione: una volta asciugati li ho messi in freezer in un sacchetto chiuso; vanno gettati, senza scongelarli nel brodo quando è in ebollizione.; una volta cotti mantengono inalterate le loro caratteristiche di forma e bontà.

Passatelli in brodoBuona idea da presentare, come primo, al pranzo dell’8 marzo…

passatelli in brodo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Pubblicato da Lucia

45 anni. Infermiera; marito Massimo, coetaneo; 2 figli, Alessandro e Riccardo di 21 e 19 anni. Mi definisco una persona curiosa e lunatica. Hobby: tutto ciò che è creatività.

Grazie per essere passato a trovarmi. Siediti pure...faccio volentieri due chiacchiere

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.