Crea sito

Bocconcini e tartufi di frittata dolce al forno

L’idea per questi dolcetti è nata dal fatto che ho avuto ospiti a cena e Marinella, la mia amica, portava una tenerina…la mia voleva esserne la versione in negativo….cioè  bianca anziché nera! Non avevo considerato che il cioccolato bianco non si comporta come il cioccolato fondente…il risultato, inatteso, come consistenza è una via di mezzo tra la frittata cotta al forno e gli gnocchetti di semolino! Da vedersi nelle foto qui a lato non si direbbe, ma questa è solo la superficie, il resto è tenerello, molto attaccato al fondo dello stampo. Ero disperata…ma non mi sono lasciata prendere dallo sconforto: ho refrigerato e diviso l’impasto cotto e prodotto dei bocconcini……non ne è rimasta nemmeno una briciola!

Ingredienti:

  • 110 gr di burro
  • 110 gr di zucchero semolato
  • 220 gr di cioccolato bianco
  • 1 cucchiaio di maizena
  • 3 uova
  • 50 ml di panna
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 pizz di sale

Per la finitura:
  • cocco disidratato
  • una manciata di biscotti secchi
  • cacao amaro

Procedimento:

  1. Sciogliere il cioccolato a bagno maria o nel microonde alla max potenza per 40 secondi
  2. aggiungervi la panna e mescolare
  3. Montare a crema il burro con metà dello zucchero e la vanillina
  4. separare i tuorli dagli albumi che si metteranno da parte in una terrina
  5. montare i tuorli con l’altra metà dello zucchero
  6. unire le due creme, quella di burro e quella di uova, ed amalgamarvi il cucchiaio di maizena setacciato
  7. montare a neve ben ferma gli albumi con un pizzico di sale ed inserirli, senza smontarli, al composto
  8. accendere il forno e portarlo ad una temp. di 180°C
  9. mettere il composto in uno stampo da forno largo e basso (tipo quello da crostata), nota: meglio se rivestito con carta forno e infornare
  10. cuocere per 20 minuti, sfornare e lasciar raffreddare su una graticola e successivamente mettere in frigo; risulterà una torta cotta ma rimodellabile…molto bagnata sotto
  11. tagliare la torta a rondelle con un tagliabiscotti rotondo di 3 cm di diametro e passare la parte sottostante, quella tenera, nel cocco e metterli in un piattino di portata in frigo
  12. con i ritagli rimasti mescolarli ad un po’ di cocco, biscotti secchi sbriciolati, fare delle palline grandi una noce e passarli nel cacao.
  13. conservare in frigo fino al momento del consumo

Note: sono piaciuti di più in versione “bocconcino/gnocchetto”

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Pubblicato da Lucia

45 anni. Infermiera; marito Massimo, coetaneo; 2 figli, Alessandro e Riccardo di 21 e 19 anni. Mi definisco una persona curiosa e lunatica. Hobby: tutto ciò che è creatività.

Grazie per essere passato a trovarmi. Siediti pure...faccio volentieri due chiacchiere

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.