Gnocchi di ceci con aragosta

<<Gli gnocchi sono un cibo antichissimo, preparato con farine differenti: farina di frumento, di riso, di semola, con patate, pane secco, tuberi o verdure varie. Quelli più diffusi in Italia oggi sono preparati con le patate,[1] molto diffusi sono anche quelli preparati con un semplice impasto di acqua e farina. Quelli preparati con il semolino vengono soprannominati alla romana;[2] altri ancora utilizzano la farina di mais; inoltre vengono usati svariati altri ingredienti in base alla tradizione locale/regionale. Possono venire serviti come primo, come è tradizione in quasi tutta Italia, come piatto unico o come contorno. Quest’ultimo caso è più frequente per i knödel centreuropei.>> Quelli che noi prepareremo oggi sono gnocchi di ceci con aragosta 🙂 cit. Wikipedia

  • DifficoltàMedia
  • CostoCostoso
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 5 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per gli gnocchi di ceci:

  • 1 kgPatate a pasta gialla
  • 1Uova
  • 300 gFarina di ceci

Per il sugo all’aragosta:

  • 1.5 kgAragosta
  • 400 gPomodori datterini
  • 1 spicchioAglio
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Peperoncino

Preparazione

Per gli gnocchi di ceci:

  1. Per preparare gli gnocchi di ceci come prima cosa bollite le patate. Sistematele in una pentola, copritele con acqua fredda e lasciatele cuocere per circa 30-40 minuti, fino a che non risulteranno morbide. Poi scolatele senza scottarvi e schiacciatele ancora calde in una ciotola, utilizzando uno schiaccia patate, che farà restare la buccia al suo interno. Successivamente disponete la farina di ceci a fontana su una spianatoia e versate le patate al centro, impastando il tutto con le mani, poi ricreate la fontana e posizionate l’uovo al centro. Continuate a lavorare il composto fino a che non otterrete un impasto uniforme. Prendete una porzione e con le mani realizzate un vermicello spesso circa un paio di cm. Tagliatelo poi a tocchetti e proseguite in questo modo fino a terminare tutto l’impasto, trasferendo gli gnocchi man mano su un vassoio ben spolverizzato con la farina di ceci. Gli gnocchi sono pronti da cuocere in abbondante acqua bollente e saranno cotti non appena saliranno a galla. 

Per il sugo all’aragosta:

  1. In una padella rosolate l’aglio intero, con il peperoncino e olio extravergine d’oliva. Aggiungete i pomodorini precedentemente lavati e tagliati, insaporite con il sale e lasciate cuocere per 15 minuti a fiamma dolce per far appassire i pomodorini. Nel frattempo pulite l’aragosta, privandola della testa e tagliando il carapace a metà nel senso della lunghezza. Estraete la polpa della coda, eliminando il budello nero, quindi tagliate la polpa a pezzetti e mettetela nella padella con i pomodorini a fuoco medio. Cuocete fino a che l’aragosta non diventa rossa, quindi circa 10 minuti. Il vostro sugo è pronto per condire gli gnocchi.

  2. Ti invitiamo a seguirci anche sulla nostra pagina Facebook e su Instagram dove potrai trovare tante ricette sfiziose e alla portata di tutti, lascia un like ed unisciti a noi.

    Per tornare alla home clicca qui 🙂

/ 5
Grazie per aver votato!
Senza categoria
Precedente Crostoni con baccalà mantecato Successivo Frittata di spinaci

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.