Torta streusel di mele e duo di noci alla cannella

Alt="torta di mele e noci alla cannella"

Con l’autunno arriva tutto ciò che riguarda mele, zucche, noci e spezie calde come cannella e noce moscata.

È ancora meglio se si presentano sotto forma di torta come questa torta streusel di mele alla cannella ripiena di noci dolci e speziate (io ho optato per le noci comuni e del Brasile) e ricoperta da una leggera glassa (sì sembra invisibile!)

È l’essenza dell’autunno!

Come per ogni dolce di mele amo fare un mix di varietà di mele, che regaleranno alla farcia un incantevole bouquet ricco profumi, sapori e consistenze diverse.

Naturalmente è possibile scegliere una sola tipologia di mele.

Le mie preferite e presenti in questa ricetta; ma in tutte sono:

– mele Golden doneranno dolcezza, la farcitura sarà cremosa e quasi scioglievole;

Pink Lady, Fuji e insomma tutte quelle rosse con striature giallo/arancio doneranno dolcezza e sentori floreali;

– le Renetta, per delle note asprigne in più e per bilanciare la cremosità delle Golden;

– la mela Granny Smith per placare la dolcezza delle precedenti.

Vi sarete accorti che non configurano le mele Stark perché a me non piacciono.

Al palato risultano sciape e farinose… brrr!

Quindi, in onore dell’arrivo dell’autunno a casa mia, ecco una delle mie torte preferite.

È perfetta per la colazione o per la merenda.

Si congela molto bene a fette e sta benissimo con tutto, dal tè al caffè al gelato.

Alt="torta streusel di mele e noci alla cannella"
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per l’impasto

  • 200 gzucchero
  • 115 gburro (ammorbidito)
  • 1 cucchiainoessenza di vaniglia
  • 2uova
  • 200 gfarina di farro
  • 1 cucchiainolievito in polvere per dolci
  • 1 cucchiainobicarbonato
  • 1/2 cucchiainosale fino
  • 245 gformaggio fresco spalmabile (tipo Philadelphia)

Per il ripieno

  • 337.5 gmele
  • 70 gzucchero grezzo di canna
  • 1 cucchiaiofarina di farro
  • 2 cucchiaiburro
  • 1/2 cucchiainocannella in polvere
  • 1 pizzicosale fino
  • 62.5 gnoci (tritate)

Per la glassa

  • 96 gzucchero a velo
  • 1/2 cucchiainoessenza di vaniglia
  • 4 cucchiailatte intero

Strumenti

  • 1 Tortiera a forma ciambella da 26 cm
  • 2 Ciotole
  • 1 Leccapentole
  • 1 Sbattitore Silvercrest
  • 1 Stuzzicadenti

Suggerimenti

Potreste farla con una farina di farro bianco o un farro integrale; ma quando possibile, compro il farro germogliato perché è più facile da digerire.

Immergo e asciugo sempre le noci e le noci del Brasile o pecan, anche le mandorle. Questo aiuta a rimuovere l’acido fitico e gli inibitori enzimatici nelle noci rendendo i nutrienti più disponibili per il nostro corpo. 

Inoltre, elimina anche il sapore amarognolo.

Ecco come ammollo questa tipologia di frutta secca. Ci vogliono circa 5 minuti del vostro tempo:

– Versate i frutti in una grande ciotola di acciaio inossidabile o di vetro.

– Coprite con acqua e mescolate (alcune persone aggiungono un po’ di sale; ma io non l’ho mai fatto).

– Mescolate sporadicamente durante la giornata.

– Dopo circa 4 ore, scaricate l’acqua, sciacquate le noci e coprite nuovamente con acqua fresca.

– Tra 6 ore e fino a 12 ore, scaricate l’acqua, (di solito le lascio in ammollo durante la notte) sciacquate le noci e infornatele, ma fatelo alla temperatura più bassa e tenete lo sportello leggermente socchiuso.

Guardateli attentamente!!!

– Disidratate la frutta secca fino a quando non diventano croccanti e non rimane più umidità.

– Riponete le noci in freezer e tirate fuori solo quello che vi occorre per ogni ricetta.

Buona torta di mele e noci alla cannella a tutti!

/ 5
Grazie per aver votato!