Alt="torta di pane"

Torta di pane

Ricordo questa torta di pane, ancora nella sua teglia, adagiata sul lato sinistro della tv in cucina. 

Rimasta lì per giorni, non perché non ci piacesse, ma poiché è una torta nutriente, ne bastava un pezzetto per soddisfare le nostre voglie di dolce.

La torta di pane è un dolce semplice della cucina povera tradizionale.

I suoi ingredienti sono principalmente pane raffermo e latte; ma come ogni ricetta tradizionale, ogni famiglia ha la sua versione: qualcuno usa solo pane raffermo, alcune persone usano solo il cacao in polvere, altri aggiungono del cioccolato; qualcuno userebbe solo biscotti secchi, molti sceglierebbero solo amaretti; la maggior parte non aggiunge le uova; ma mia nonna ne aggiungeva due (e così ho fatto).

La ricetta che condivido con voi è quella di mia nonna e può essere considerata come una ricetta base perché ogni volta può essere arricchita con quello che si ha in dispensa: uva sultanina, pinoli, amaretti sbriciolati, cioccolato a pezzetti, mele tagliate a fettine o frutta secca.

Erano passati più di dieci anni dall’ultima volta che avevo mangiato questa torta, quasi dimenticavo il suo sapore semplice e delizioso. 

Non riuscirò mai a far passare così tanto tempo prima di rifare questa torta, poiché ha il potere di farmi sentire di nuovo bambina.

  • DifficoltàFacile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

200 g pane raffermo
2 bicchieri latte intero
80 g zucchero di canna integrale (o semolato)
2 uova
1 limone (scorza grattugiata)
10 g burro (ammorbidito)
2 cucchiai pangrattato

Strumenti

2 Ciotole
Tortiera

Passaggi

In una scodella stemperate il pane raffermo inzuppato nel latte.

Unite, mescolando, lo zucchero, la scorza del limone grattugiata, i due tuorli d’uovo e gli albumi montati a neve.

Imburrate e spolverate di pangrattato una tortiera oppure come me foderatela con una foglio di carta forno, versatevi l’impasto e, a piacere, spolveratelo con una manciata di frutta secca (nel mio caso nocciole e mandorle) e una di zucchero.

Cuocete in forno a 180° per circa mezz’ora, fino a quando non si sarà formata una crosticina dorata.

È un dolce ottimo se servito ancora tiepido.

Alt="torta di pane"
Torta di pane

Note

La torta di pane essendo un dolce del recupero a base di pane raffermo e priva di lievito per dolci, non sarà voluminosa come le solite torte.

Potreste raddoppiare gli ingredienti per averla un po’ più alta oppure utilizzare uno stampo più piccolo (20 o 22 cm).

/ 5
Grazie per aver votato!