Alt="gazpacho zuppa fredda di pomodoro"

Gazpacho (zuppa fredda di pomodoro)

Il gazpacho è una zuppa spagnola fredda molto rinfrescante in una calda giornata estiva e non richiede tanto tempo per prepararla.
Questa ricetta prevede pomodori, peperoncino, cipolla in purea con dolceagro alla melagrana, olio extra vergine d’oliva, aglio ed erbette a scelta (erba cipollina, nel mio caso).
Questa ricetta vegana di base per la zuppa fredda di gazpacho può essere condita con crostini o salsa piccante, delle mozzarelline, in goni caso a seconda dei vostri gusti.
Il gazpacho e altre zuppe fredde sono un ottimo antipasto per una cena, e funzionano bene anche con il pane per un pranzo leggero e salutare o per condire un piatto di spaghetti.
Non lasciatevi ingannare dalla lista degli ingredienti perché questa zuppa fredda è una passeggiata da preparare.
Se amate il gazpacho e più in generale il pomodoro o le zuppe fredde in generale, provate la ricetta della salsa di tonno piccante con cetriolo.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaSpagnola

Ingredienti

  • 3pomodori
  • 1cipolla dorata
  • 1peperoncino rosso
  • 2 spicchiaglio
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiainoaceto di vino rosso (al melograno)
  • 1 pizzicosale fino
  • q.b.pepe nero
  • q.b.erba cipollina
  • q.b.cetriolo

Strumenti

  • 1 Frullatore / Mixer Silvercrest
  • 2 Ciotole

Preparazione

  1. Alt="gazpacho zuppa pomodoro"

    Per preparare il gazpacho raccogliere tutti gli ingredienti.

    Nel recipiente del frullatore inserite la cipolla e i pomodori tagliati in pezzi, gli spicchi d’aglio ed il peperoncino rosso.

    Frullate e poi addizionate l’agrodolce alla melagrana, l’olio extra-vergine d’oliva, il sale, il pepe e continuate a frullare sino ad ottenere una salsa liscia o quasi (qualunque sia la consistenza che preferite va bene).

    Trasferite la zuppa fredda di pomodoro in una ciotola capiente, coprite e lasciatela riposare in frigo per almeno 30 minuti e fino al momento di servirla.

    Dopodiché porzionate il gazpacho in ciotole o tazze, guarnite con qualche ricciolo di cetriolo, erba cipollina, un giro d’olio e pepe nero.

Consigli

Se non siete amanti del piccante o soffrite di irritabilità diminuite la dose di peperoncino o comunque sceglietene uno poco piccante o ancora meglio, la paprika che non pizzica e dona gusto.

/ 5
Grazie per aver votato!