Filetti di branzino con zucchine al timo

Alt="filetti di branzino con zucchine"

Oggi vi insegno una tecnica di cottura sensuale e semplice, fantasiosa per i filetti di branzino; ma è anche uno dei più facili e infallibili in circolazione.

Scherzo! In realtà questa ricetta non prevede nessuna tecnica, segreto o stratagemma particolari.

La ricetta funziona bene con altre verdure, con i frutti di mare e qualsiasi altro pesce sodo e carnoso.

Per prima cosa vi consiglio di aggiungere un po’ di olio e alcuni aromi nella padella per un sapore extra. 

Io ho usato aglio e timo, ma potete giocare con altre spezie.

Raccomando di utilizzare un buon olio perché la teoria è: più si impiega un olio dagli standard qualitativamente alti, più il pesce rilascerà al palato degli ottimi sentori.

La chiave per una cottura perfetta dei filetti di branzino è non eccedere oltre i 10 minuti.

Una cottura davvero buona e lenta si tradurrà in un pesce incredibilmente tenero e non scotto.

Delle verdurine accanto, io ho scelto le zucchine cotte a fuoco lento e voi, amici miei, mangerete con gusto e leggerezza.

Avete provato le altre mie ricette di pesce, come questa e quest’altra?

Alt="filetti di branzino con zucchine"
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura24 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2 filettibranzino (spigola)
  • 3zucchine scure
  • 2 spicchiaglio
  • q.b.timo
  • q.b.olio di oliva
  • q.b.sale fino
  • q.b.pepe nero

Strumenti

  • 1 Padella – antiaderente con coperchio

Preparazione

  1. Alt="filetti di branzino con zucchine"

    Lavate bene le zucchine e tagliatele a rondelle spesse circa 1,5 cm.

    Pulite gli spicchi d’aglio e schiacciateli leggermente.

    In una padella antiaderente rosolate gli spicchi d’aglio con 2 cucchiai di olio, senza che prendano colore, quindi disponete le zucchine in modo che tutte abbiano un lato a contatto con la padella.

    Salate, pepate, aggiungete due rametti di timo e un altro cucchiaio d’olio.

    Mettete la padella su un fornello piccolo a fiamma media e coprite con il coperchio.

    Appena le zucchine cominciano a sfrigolare abbassate al minimo il fuoco e lasciate cuocere per circa 15 minuti.

    Trascorso questo tempo alzate leggermente la fiamma e fate rosolare anche l’altro lato delle zucchine fino a che avranno preso colore.

    (A me piace quando sono un po’ bruciacchiate…)

    Togliete la padella dal fuoco e disponete le zucchine cotte nei piatti, eliminando gli spicchi d’aglio (se preferite).

    Rimettete la padella sul fornello a fuoco medio, aggiungete qualche aghetto di timo e adagiate i filetti di spigola con la pelle a contatto della padella.

    Cuoceteli per 5 minuti poi abbassate la fiamma, salateli leggermente, copriteli e portate a cottura.

    Basteranno altri 4 minuti.

    Disponete i filetti di branzino accanto alle zucchine, conditi con un filo d’olio a crudo.

    Assaporate questo secondo rapido, sano e succulento sorseggiando:

    – un calice di vino bianco Chardonnay facendovi catturare dalle spiccate note di frutta matura (solitamente mela, ananas e banana).

    – birra Franziskaner Hell dal colore giallo dorato leggermente torbido racchiude in sé tutta l’effervescenza delle Alpi.

    E’ una birra al alta fermentazione dal gusto frizzante, leggera, amarognola e un aroma di lievito che si chiude in un finale secco, floreale, speziato e fruttato.

    – Hoegaarden considerata la regina delle birre bianche e dall’inconfondibile schiuma bianca, spumosa, persistente e profumata di scorze di arancia.

    Presenta un gusto fresco e acidulo per la presenza del frumento non maltato, un leggero fondo di lievito e miele, e infine, un retrogusto dolce ma persistente di succo di limone.

    – Cervogia del Borgo Duchessa, che prende il nome dai Monti della Duchessa (Rieti), con il suo colore dorato e riflessi aranciati vi conquisterà, grazie anche ai suoi profumi ampiamente fruttati (banana, ananas e frutta tropicale) e floreali, con un delicato pepato.

/ 5
Grazie per aver votato!