Crea sito

Biscotti scozzesi al burro (SHORTBREAD FINGERS)

Alt="biscotti burro"

Dalla consistenza delicata e friabile e il suo bel sapore burroso, il shortbread nella mia testa è uno di quei biscotti nostalgici ed eleganti.
I biscotti scozzesi al burro sono l’ideale per accompagnare un caffè informale con gli amici o un romantico tè con la propria metà.
Dovremmo ringraziare gli scozzesi per gli uomini corpulenti con gonne tartan pieghettate, le salsicce e gli shortbread fingers.
Vada per le salsicce, qualche indecisione sugli uomini in gonna; ma non ne avrò mai abbastanza degli shortbread!!!

La prima volta che ho assaggiato questi biscotti ero appena rincasata dal supermercato e la tentazione di aprire quel pacchetto rettangolare della “Hatherwood” è stata molto forte.
Naturalmente quelli fatti in casa sono molto più teneri e delicati; ma con un sapore burroso di gran lunga migliore.

Ma perché si chiamano shortbread?
I biscotti scozzesi al burro si chiamano shortbread perché il termine «short» viene impiegato per descrivere biscotti e pasticcini dalla consistenza tenera e molto, molto friabile.
La stessa terminologia è utilizzata per quei dolci come la quiche.

Ottenere questa delicata texture burrosa è considerata un’arte; ma in realtà sono estremamente facili da preparare.

Credo che i biscotti scozzesi al burro siano uno dei migliori biscotti iconici del mondo ed anche molto semplici da preparare perché tutto ciò che occorre è: burro, farina e zucchero a velo.

Lo sapevate? Allora correte in cucina!

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni24
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaScozzese

Ingredienti

  • 250 gburro
  • 90 gzucchero a velo
  • 300 gfarina 00

Preparazione

  1. Alt="shortbread fingers"

    Preriscaldate il forno a 160° C (modalità statica) oppure 150° C (ventilata).

    Imburrate e foderate una teglia da 31,5 x 23,5 cm.

    Sbattete il burro morbido sino ad ottenere un composto liscio.

    Aggiungete lo zucchero a velo, poco per volta e continuate a mescolare sino a completo assorbimento.

    Addizionate la prima metà della farina e mescolate (non preoccupatevi per la consistenza simile alla sabbia bagnata perché è normale).

    Incorporate la farina rimanente e procedete con le mani; ma non dovrete impastare perché semplicemente dovrete assemblare il tutto per ottenere un impasto liscio.

    Trasferite il preparato dei biscotti scozzesi al burro in teglia e schiacciatelo delicatamente con le mani sino a ricoprire l’intera superficie.

    Con l’ausilio di un leccapentole lisciate la superficie dei biscotti e cercate di ottenere uno strato pari.

    Infornate gli shortbread fingers per 20 minuti; poi usciteli dal forno e velocemente praticate i tagli per ottenere delle barrette e con i rembi di una forchetta incidete la superficie.

    Infornate nuovamente per 8 minuti o sinché non vi sembrino dorati.

  2. Alt="biscotti scozzesi al burro"

    Spegnete il forno e con l’anta leggermente aperta lasciateli raffreddare per almeno 1 ora.

    Infine, passato il tempo, rimuoveteli dalla placca e lasciateli raffreddare completamente su una griglia.

    E che dire? Buon tè!!!

Suggerimenti

Per preparare i biscotti scozzesi al burro dovete tener conto della temperatura esterna perché se dovesse far troppo caldo, il burro tenderà a sciogliersi rapidamente; quindi il mio consiglio è di far raffreddare in frigo il composto già steso in teglia, per almeno 20 minuti.

Il burro deve essere morbido per garantirne la caratteristica superficie liscia e non ruvida.

Lo zucchero a velo può essere sostituito da 64 g di zucchero semolato tritato finemente in un mixer aggiungendo 2 cucchiai di farina.

La precottura è necessaria perché i tagli e i buchi se fatti prima scomparirebbero durante la cottura (potreste tentare cospargendo sulla superficie un velo di farina prima di effettuarli; ma non vi garantisco la riuscita).

Lasciare raffreddare i biscotti in forno permetterà loro di mantenere l’aspetto pallido sulla superficie

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *