ZUPPA DI CAVOLO NERO

La zuppa di cavolo nero, ben ci sta in queste giornate gelide; qui in Puglia difficilmente se ne trova, ma giorni fa siamo andati ad eataly e lo abbiamo acquistato immediatamente.

Parenti e amici ci hanno parlato di tutte le proprietà del cavolo nero e della sua bontà nelle zuppe. Pare sia come tutti i tipi di cavolo un antitumorale, ma fa bene per tutti quei disturbi dell’apparato gastro intestinale.

Ho letto addirittura che se viene centrifugato e bevuto a stomaco vuoto la mattina tutti i giorni di novembre e poi ripetuto a marzo, ci difende dagli attacchi influenzali, rinforzando il nostro sistema immunitario.

Questa zuppa di cavolo nero è una ricetta vegetariana, preparata solo con 4 ingredienti e accompagnata da crostini di pane la ricetta è del sito vegolosi

zuppa di cavolo nero

Zuppa di cavolo nero

Ingredienti:

4 foglie di cavolo nero

2 patate

salvia

olio evo

1 carota

1/2 cipolla

brodo vegetale

pepe

Preparazione:

lavate e asciugate le foglie del cavolo nero, di cui utilizzerete solo le foglie e la parte più tenera del gambo. Pulite le patate  le carote e la cipolla e sciacquatele. Tagliate le foglie del cavolo a pezzetti e le patate e le carote a tocchetti della grandezza che desiderate.

In un tegame mettete l’olio, la cipolla tritata e la salvia; quando la cipolla comincerà a prendere colore, aggiungete le verdure. Fatele soffriggere, mescolando di tanto in tanto, quindi coprite con del brodo vegetale e lasciate cuocere a fiamma bassa per 40 minuti circa.

La zuppa di cavolo nero è pronta per essere servita; basterà adagiarla in un piatto e servirla con  del pepe fresco macinato e dei crostini di pane precedentemente passati in forno per dorarli leggermente.

 

Precedente FUNGHI ARRAGANATI Successivo TORTINE ALLA BANANA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.