VELLUTATA DI ZUCCA

La zucca ormai ha terminato la sua stagione, ma io quando è il suo tempo, la pulisco da semi e buccia, la taglio a tocchetti, la imbusto e la conservo nel freezer, così quando ho voglia di una vellutata di zucca, è sempre lì a mia disposizione.

Ma ovviamente non la uso solo per la vellutata di zucca, ma anche per preparare strudel torte salate e altro.

La vellutata di zucca, nonostante la primavera sia stata annunciata, ci sta proprio in queste giornate piovose e ancora fredde.

E’ una ricetta vegetariana e ideale anche per coloro che sono intolleranti al lattosio, in quanto non contiene panna. Infatti la sua cremosità si ottiene ugualmente, grazie alla presenza della patata. Pochissimi ingredienti per questa vellutata, che se accompagnata da crostini di pane, diventerà un ottimo primo piatto.

Ti piacciono le mie ricette, vieni a trovarmi su fbtwitterpinterestGoogle+

vellutata di zucca

Vellutata di zucca

Ingredienti:

200g. di polpa di zucca

1 patata piccola

1 cipolla piccola

brodo vegetale

1 rametto di rosmarino

olio evo

Preparazione:

se non l’avete nel freezer, pulite la zucca eliminando buccia, filamenti e semi. Tagliatela a tocchetti e mettetela in una padella con l’olio.

Aggiungete quindi la cipolla pulita, lavata e tagliata a fette e la patata pulita, lavata e tagliata a tocchetti.

Lasciate soffriggere le verdure, quindi coprite col brodo vegetale, aggiungete il rametto di rosmarino e lasciate cuocere una trentina di minuti.

A cottura, trasferite le verdure, tranne il rosmarino nel bicchiere del frullatore ad immersione, quindi frullate.

Se la vellutata di zucca dovesse risultare troppo densa, aggiungete del brodo; se al contrario dovesse risultare troppo liquida, basterà trasferirla nuovamente nella padella per farla ridurre un altro pò.

Servite accompagnata da crostini di pane.

 

Precedente RIGATONI CON CAVOLFIORE E CACIOCAVALLO Successivo COLOMBA CLASSICA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.