SIMIL VIENNETTA

28Era da tempo che volevo farla, ma mai l’occasione o il tempo giusto, e la ricetta della simil viennetta era lì ad aspettarmi da anni ormai.

Avevo già preparato in precedenza la viennetta ai frutti di bosco (vedi ricetta) semplicemente deliziosa, ma questa panna e cioccolato la sognavo da tempo.

Per questa ricetta ho utilizzato il Pastaio G3 ferrari con il gancio frusta, che mi ha aiutato a montare panna e albumi molto velocemente.

La simil viennetta è semplicissima da preparare..non ci credete? vi bastano pochi ingredienti; dovete solo avere la pazienza di aspettare che solidifichi un pò in frigorifero, ma se dobbiamo attendere solo un paio di ore, il sacrificio si può fare.

simil viennetta

Simil viennetta

Ingredienti:

1/2 l. panna da montare

120 g. zucchero

3 albumi (con i tuorli potete fare questa crostata)

1 bustina vanillina

80 g. cioccolato fondente al 70 %

Preparazione:

sciogliete il cioccolato a bagnomaria, quindi preparate dei fogli di carta forno della dimensione del vostro stampo da plumcake.

Ora mettete un pò di cioccolato fuso sulla carta da forno e livellatelo con una spatola, in modo da ottenere una sfoglia di cioccolato.  Continuate così per almeno 4 volte. Mettete in frigo per 10 minuti.

inserite nella ciotola dell’impastatore  gli albumi d’uovo con lo zucchero e la vanillina, azionate in modalità manuale a velocità 3 e montate a neve fermissima (come se doveste preparare le meringhe).

Ora mettete in una ciotola gli albumi montati, pulite la ciotola e inserite la panna e montatela a neve ferma.

Mescolate con una spatola i due composti senza farli smontare, quindi dal basso verso l’alto.

Foderate lo stampo da plumcake con della pellicola, versate 1/3 del composto di albumi e panna; appoggiate la sfoglia di cioccolato. Ora un altro pò di composto e la sfoglia. Terminate con il composto, ma tenete da parte una sfoglia di cioccolato.

Mettete la simil viennetta in frigo per almeno un paio di ore.

Quindi uscitela, capovolgetela su un vassoio e sulla parte superiore, appoggiate l’ultima sfoglia di cioccolato. Tagliate a fette e servite.

 

 

 

Precedente PASTA AI PEPERONI E POLPO Successivo PESCHE SCIROPPATE

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.