Crea sito

PUCCIA SALENTINA

La puccia salentina è un tipico pane della Puglia. Si chiama salentina, ma è molto conosciuta nella mia città natale, Taranto.

Si tratta di un pane dalla forma tondeggiante,il quale quando si prepara si appiattisce con le dita e quando si cuoce nel forno a legna, questo tende a gonfiarsi, e diventando vuoto, senza mollica o con pochissima mollica all’interno.

Avevo già preparato le pucce, ma con una ricetta differente. Questa volta ho utilizzato la ricetta di Antonino Esposito che utilizzo solitamente per fare le pizze, con l’utilizzo del lievito madre.

Ti piacciono le mie ricette, vieni a trovarmi su fbtwitterpinterestInstagram

puccia salentina, lievito madre

Puccia salentina

Ingredienti:

per l’impasto vedi qui la ricetta

Per la farcitura:

150 g. di rape lesse

1 polpo piccolo arrosto (vedi qui la ricetta)

2 mozzarelle

Preparazione:

per preparare la puccia salentina, impastate come da ricetta sopra, quando siete arrivati al passaggio della formatura e lievitazione dei panetti procedete in questo modo: appiattite leggermente il panetto aiutandovi con un po’ di farina sul fondo, quindi potete o utilizzare il fornetto pizza alla temperatura di 2 e 1/2 come ho fatto io oppure cuocere la puccia salentina a 250° fino a doratura.

A questo punto quando è ancora calda, apritela in due aiutandovi con un canovaccio altrimenti vi scottate, inserite le rape lesse condite con un filo d’olio, le mozzarelle tagliate a cubetti e i tentacoli di polpo, chiudete, ripassate leggermente in forno e gustatevi la puccia salentina

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.