POMODORI RIPIENI DI RISO

Oggi ho voglia di presentarvi la ricetta dei pomodori ripieni di riso, idea di mia cognata Angela; sono  un piatto vegetariano, in cui i pomodori vengono farciti con il riso arricchito da basilico fresco e poi cotti in forno.

Il profumo invaderà le vostre cucine, ed essendo un piatto semplice e di facile preparazione, state tranquilli che sarà anche un piatto che darà ottimi risultati e colpirà anche i vostri ospiti, che vi chiederanno subito la ricetta.

Questi pomodori ripieni inoltre, vengono serviti su un letto di patate che ne arricchiranno il gusto.

I pomodori ripieni secondo me sono un’ottima soluzione per le vostre cene estive, anche perché potete prepararli in anticipo e poi infornarli al momento giusto, per poi portarli in tavola una volta intiepiditi.

Il mio consiglio è quello di acquistare per questa ricetta dei pomodori maturi, rossi, ma soprattutto sodi, perché potreste rischiare poi nel momento di svuotarli che si possano rompere.

Per chi poi ama il gusto più mediterraneo, può inserire al centro del rpieno un tocchetto di mozzarella!

Pomodori ripieni di riso

Ingredienti:

5 pomodori maturi grandi

300g. riso

sale

olio evo

basilico

2-3 patate

pomodori ripieni

Preparazione:

Togliete la calotta superiore dei pomodori e con l’aiuto di un cucchiaio o di un dosagelato  svuotarli della loro polpa. Raccogliere quest’ultima  in una ciotola dopo averla tritata; quindi condirla con sale, basilico tritato e olio evo e  lasciare riposare almeno per una mezz’ora.

Nel frattempo pelare le patate e tagliarle a fette sottili,  metterle nella teglia rivestita di carta da forno e  condirle  solo con il sale perchè poi prenderanno il sapore dal succo che perderanno i pomodori mentre cuociono.

A questo punto riempire i pomodori con il composto di riso e se ne  avanza un po’, potete  metterlo nella teglia. Richiudere i pomodori con la calotta e condire all’esterno con un po’ di sale e olio e mettere in forno a cuocere a 160 per un ora.

 

Precedente PLUMCAKE RIPIENO DI MARMELLATA ALLE FRAGOLE Successivo FRITTELLE DI ZUCCHINE

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.