POLPETTE DI BIETOLA

Oggi vi presentiamo le polpette di bietola, una ricetta semplice con pochi ingredienti, ma davvero buona..non si può resistere alla frittura.

Queste polpette sono buone sia calde che fredde, quindi potete tranquillamente portarle nelle vostre scampagnate di pasquetta, vedrete che una tira l’altra.

Lo sapevate che la bietola è ricca oltre che di sali minerali anche di vitamine, in particolare le foglie esterne, quelle più verdi contengono carotene. Inoltre è ricca di acido folico, utilissimo per le donne in gravidanza.

E allora provate questa ricetta, ovviamente potete usare anche spinaci o borraggine ad esempio.

Ti piacciono le mie ricette, vieni a trovarmi su fbtwitterpinterestGoogle+

polpette di bietola, ricetta vegetariana, ricette con la bietol

Polpette di bietola

Ingredienti:

500g. di bietola

1-2 uova

parmigiano

sale

pepe

farina

pangrattato

olio di semi di arachide

 

Preparazione:

innanzitutto bisogna lessare la bietola. Come tutte le verdure a foglia verde, la bietola va cotta in acqua salata bolente, in quanto in questo modo il suo colore resta brillante e senza sfumature.

Scolatele bene strizzandole per togliere l’acqua in eccesso, quindi tritatele grossolanamente con un coltello.

A questo punto mettetele in una ciotola e aggiungete l’uovo, il parmigiano a vostro piacere (se non lo usate, potete mettere un cucchiaio di farina), il sale, il pepe.

Il risultato è quello di un composto non troppo molle, ma che facilmente si riesce a manipolare.

Create quindi delle polpette oppure delle polpette più schiacciate.

Passate le polpette prima nella farina, poi nell’uovo sbattuto con un pò di sale e infine nel pangrattato. Friggete le polpette in olio di arachidi, scolatele su carta assorbente e servite. Se volete potete cuocere le polpette di bietola anche in forno a 180 ° per circa 30 minuti.

 

Precedente SPIGOLA AL CARTOCCIO Successivo BISCOTTI ALLA PANNA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.