PIZZETTE FRITTE CON PLACCA MARTINESE

Eccoci qua a parlarvi di una conserva,la placca martinese che abbiamo conosciuto grazie a un’amica di mia mamma di Martina Franca.

E’  una sorta di marmellata, molto piccante, e l’inverno, è una delizia perchè nelle giornate gelide, ci riscalda.

La si può gustare sulle bruschette, con gli spaghetti, con le piadine (qui la ricetta con olio di oliva), sui crackers o anche nel modo in cui ve la proponiamo noi…sulle pizzette fritte.

Ti piacciono le mie ricette, vieni a trovarmi su fbtwitterpinterestGoogle+

pizzette fritte placca martinese

Pizzette fritte con placca martinese

La ricetta dell’impasto delle pizzette la trovate qui

Per la placca martinese:

1kg. di peperoni rossi (corno di bue) puliti

100g. di olio evo

5-6 peperoncini piccanti

sale q.b.

Preparazione:

in una pentola alta, mettere i peperoni tagliati a pezzetti con i restanti ingredienti.

Far cuocere a fuoco basso con coperchio semi chiuso fino a che l’acqua che si formerà, non si sarà asciugata del tutto e il composto è diventato come una marmellata.

Passare il tutto con il passaverdura. Quindi versare nei barattoli, chiuderli e far bollire questi ultimi avvolti in dei teli in una pentola con acqua. Quando l’acqua bolle proseguire la cottura per 30 minuti. Far raffreddare i barattoli e conservare in luogo fresco.

Quando aprirete il barattolo, se non consumate tutta la placca (sarà impossibile resistergli), potete conservarlo in frigo per 3-4 giorni.

Per le pizzette, una volta fritte, adagiate sopra la placca, la mozzarella e del basilico

 

Precedente COPPETTE CON COULIS DI RIBES Successivo PEPERONI RIPIENI DI TONNO

7 commenti su “PIZZETTE FRITTE CON PLACCA MARTINESE

  1. Che meravigliosa sorpresa vedere la nostra placca nel blog e si nostra perchè io sono di Martina Franca è buonissima anche sul pane o sulle bruschette d’inverno ti riscalda l’anima e il cuore : ) Grazie margherita e brava

  2. oggi che pranzo da sola ho una pizzetta da supermercato che mi aspetta in frigo…. ma avrei preferito di gran lunga un piattino profumato ai peperoni come questo qui sopra… 🙂 ciao Clara

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.