Crea sito

SPAGHETTI AL PESTO DI AGRUMI E MAZZANCOLLE

Il pesto di agrumi era la prima volta che lo sentivo, prima di acquistare Alice cucina di gennaio, che mi ha illuminato e incuriosito, tanto da voler provare questa ricetta.

Ho pensato che in tempi di festa, questa può essere una bella ricetta da vigilia di capodanno…una ricetta leggera, ma di effetto, dove le mazzancolle si sposano con la freschezza degli agrumi e la croccantezza delle mandorle.

Si può pensare che sia una ricetta complicata, è invece no, assolutamente; anzi è davvero veloce da preparare, il tempo di cuocere la pasta e il gioco è fatto.

Ti piacciono le mie ricette, vieni a trovarmi su fbtwitterpinterestGoogle+

pesto di agrumi- ricette con pesto di agrumi, spaghetti al pesto di agrumi e mazzancolle, ricette di pesce, pasta con le mazzancolle

Spaghetti al pesto di agrumi e mazzancolle

Ingredienti:

320 g. spaghetti (io ho usato il numero 8 della barilla)

400 g. mazzancolle

1 limone

1 arancia

1 mandarino

5 capperi dissalati

30 g. mandorle pelate

1 ciuffo prezzemolo

1 spicchio aglio

olio evo

sale

pepe

Preparazione:

lavate gli agrumi e pelateli, prelevando solo la scorza esterna; mi raccomando attenti alla parte bianca che risulta amara.

In un mixer raccogliete le bucce degli agrumi, mandorle, prezzemolo e capperi e frullate. Aggiungete quattro cucchiai di olio evo, il sale e frullate fino ad ottenere un pesto di agrumi.

Sgusciate le mazzancolle, e tenete da parte le teste.

Lessate la pasta. In una padella fate soffriggere aglio e olio; aggiungete le teste delle mazzancolle e lasciate insaporire, sciacciatele con un cucchiaio per far uscire tutto il sapore.

Ora togliete le teste dalla padella, aggiungete le mazzancolle pulite e fatele saltare per qualche minuto.

Scolate la pasta, versate nella padella con il sugo di mazzancolle, da cui avrete tolto l’aglio e aggiungete una goccia di acqua di cottura.

Spegnete, condite con il pesto di agrumi, aggiungete del pepe, mescolate e servite con del prezzemolo tritato (se lo preferite).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.