PASTA CHOUX

Periodo di zeppole questo, con la Festa di San Giuseppe alle porte e allora tutti a preparare la pasta choux, l’impasto base per bignè, zeppole ed eclairs.

L’impasto della pasta choux che vi propongo è ideale per preparare zeppole e bignè sia al forno che fritti, una pasta leggera e soffice e insapore, sarà la farcitura a darle il gusto che preferirete, dolce o salato.

La cottura di questa pasta è doppia, infatti la prima cottura avverrà nel tegame, poi una volta data la forma con la sacca da pasticcere, la cottura terminerà in forno o  nel caso voleste friggerla, in olio bollente.

La preparazione della pasta choux solitamente la facevo a mano, ma quando aggiungete le uova, ci vorrà molta forza, perchè l’impasto diventerà sodo. Grazie alla G3 Ferrari e al Pastaio, ho potuto risparmiare le mie energie e così in soli 5 minuti con programma automatico e con gancio a foglia, la mia pasta choux era pronta per essere infornata.Diventate fan della loro pagina, troverete tutte le novità dell’azienda.

Vedi anche la ricetta delle zeppole e dei profitterol

pasta choux- pasta bignè

Pasta choux

Ingredienti:

100g. burro

250g. acqua

150g. farina

5 uova

un pizzico di sale

Preparazione:

in una casseruola versate l’acqua e il burro, e portate ad ebollizione. Poi togliete la casseruola dal fuoco e versate in un solo colpo la farina e girate. Rimettete sul fuoco e girate fino a che l’impasto si staccherà dalle pareti, ci vorranno 5 minuti. Per una perfetta riuscita della pasta choux, questo passaggio è molto importante.

Una volta intiepidito il composto (chiamato polentino), mettetelo nella ciotola dell’impastatrice, inserite il gancio a foglia e azionate il programma automatico; quindi versate le uova uno per volta, avendo cura di aspettare l’assorbimento del primo uovo prima di aggiungere l’altro.

Ora inserite il composto nella sacca sa pasticcere. Solitamente si usa il beccuccio liscio per i bignè e quello a zig zag per le zeppole, ma io mi diverto con quest’ultimo a creare i miei bignè.

Quindi create il vostro prodotto e infornate a 180°. Inizialmente vedrete che i vostri bignè suderanno, poi pian piano si asciugheranno e saranno cotti.

 

 

Precedente CORNETTI SOFFICI Successivo RIGATONI CON CAVOLFIORE E CACIOCAVALLO

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.