PAPPARDELLE AI FUNGHI PORCINI

Autunno, tempo di funghi e perché no, tempo di pappardelle ai funghi porcini.

Le pappardelle ai funghi porcini sono decisamente un  primo piatto autunnale, da gustare in queste serate, in cui il primo fresco si inizia a far sentire.

I porcini con il loro intenso profumo, al quale non si può resistere, si sposano bene con questo tipo di pasta, che viene arricchita da cubetti di prosciutto crudo e scaglie di parmigiano.

Pappardelle ai funghi porcini

Ingredienti:

300g. pappardelle oppure potete farle voi così:

200g. farina per pasta

2 uova

200g. funghi porcini

50g. prosciutto crudo a cubetti

1/2 cipolla

olio evo

pepe

sale

2 cucchiai di passata di pomodoro

scaglie di parmigiano

pappardelle ai funghi porcini

Preparazione:

Cominciate con il pulire i funghi porcini. Io non li lavo sotto l’acqua corrente, ma agisco in questo modo: prima taglio la parte del gambo con la terra, poi successivamente, inumidisco un panno con dell’acqua e lo passo delicatamente sul fungo, togliendo i residui di terriccio.

Affettate ora i porcini sottilmente.

In una padella fate soffriggere la cipolla tritata con un po’ di olio evo e il prosciutto crudo tagliato a cubetti.

Aggiungete i porcini, rigirateli un po’, quindi coprite e lasciate cuocere una decina di minuti.

Aggiustate di sale (poco per via della presenza del crudo) e di pepe e aggiungete 2 cucchiai di salsa di pomodoro. Continuate la cottura per altri 5 minuti, quindi spegnete e mettete da parte.

Ora prepariamo le pappardelle.

Mettiamo la farina sulla spianatoia a fontana, versiamo al centro le uova e cominciamo ad impastare.

Dobbiamo ottenere un panetto liscio, che metteremo a riposare per una ventina di minuti.

Ora stendiamo con il mattarello la nostra pasta in modo molto sottile, deve essere così sottile, che dovreste vedere la vostra mano in trasparenza dall’altro lato.

Arrotolate la sfoglia, non molto stretta, quindi quando avrete creato un filoncino, tagliate delle fette spesse 1 cm., che corrisponderanno alle vostre pappardelle.

Infarinatele leggermente in modo che non si attaccano.

Ora fate bollire dell’acqua salata, tuffateci le vostra pappardelle, che avranno una cottura veloce, scolatele e mescolatele al condimento di funghi porcini.

Servite le pappardelle ai funghi porcini con delle scaglie di parmigiano

 

Precedente TORTA SALATA ALLA ZUCCA Successivo BISCOTTI ORSETTO DI PASTA FROLLA

Un commento su “PAPPARDELLE AI FUNGHI PORCINI

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.