Crea sito

GULASH UNGHERESE

Il gulash è un secondo piatto molto aromatico tipico ungherese; uno spezzatino ricco di sapori, da gustare nelle gelide giornate d’inverno.

Ero molto curiosa di provarlo, anche se non ho ancora potuto assaggiare l’originale; noi solitamente lo spezzatino lo facciamo arricchito dalle verdure.

Nel gulash la particolarità sta nell’aggiunta di paprika e peperoni verdi (io ho usato i nostri friggitelli). Attenzione però, con paprika si intende quella dolce, e non un sapore troppo pungente come quello dato dal nostro peperoncino.

Questo piatto a differenza del nostro spezzatino, va presentato brodoso, è una vera e propria zuppa.

Gulash ungherese

Ingredienti:

300g. di vitello (polpa o spalla)

1 spicchio aglio

1/2 l brodo vegetale

1 cucchiaino cumino

1 cucchiaio abbondante di paprika dolce

2-3 pomodori pelati

1 costa sedano

1 carota

2 peperoni friggitelli

3 patate grandi

2 cipolle

sale

olio evo

alloro

farina

1 bicchiere vino rosso a 11° circa

gulash passioneincucina.giallozafferano.it

Preparazione:

Tagliare la carne  a bocconcini, oppure potete chiedere al momento dell’acquisto al vostro macellaio. Pulire la cipolla tritarla finemente e metterla in un tegame con 2-3 cucchiai di olio. Quando comincia a rosolare, versare la carne e far rosolare da tutti i lai.

Ora aggiungere un cucchiaio di farina setacciata e mescolare velocemente; versare  il bicchiere di vino e aspettare che sfumi. Quindi aggiungere la paprika, l’aglio tritato, il cumino e i pomodori pelati spezzettati e 2 foglie di alloro, mescolare e coprire con brodo.

Lasciare cuocere per circa 40 minuti. Nel frattempo pelare le verdure e tagliarle a tocchi  grossi. Privare i friggitelli del picciolo e dei semi interni e tagliarli a tocchetti. Aggiungere le verdure al gulash.

Fate cuocere ancora un po’ fino a che le patate saranno morbide. quindi servire caldo in ciotole di terracotta, accompagnato se volete da crostini di pane o con una polentina, come nel mio caso.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.