Crea sito

DIPLOMATICHE

Diplomatiche, veneziane, zuppette,  ricetta dolci alla crema, ricetta dolci di pasta sfoglia, ricetta pan di spagna

C’è chi le chiama diplomatiche, chi veneziane, chi zuppette…ma qualunque sia il loro nome, sono dei deliziosi pasticcini che ad ogni morso si sciolgono in bocca.

Ti piacciono le mie ricette, vieni a trovarmi su fbtwitterpinterestGoogle+

diplomatiche, veneziane, zuppette, dolci con crema pasticcera passioneincucina.giallozafferano.it

Diplomatiche

Ingredienti per pan di spagna:

4uova

160g. di zucchero

120g. di farina

80g. di frumina

1 limone grattugiato

1 bustina di lievito per dolci

Ingredienti per la crema:

1 uovo

2 tuorli

4 cucchiai di zucchero

2 cucchiai di farina

1 limone grattugiato

1/2l. di latte

Inoltre:

2 rotoli di pasta sfoglia rettangolari

zucchero a velo

liquore alchermes

scaglie di cioccolato

Preparazione del pan di spagna:

montare i tuorli con 4 cucchiai di acqua bollente. Aggiungere 100g. di zucchero, il limone, un pizzico di sale e continuare a montare.

A parte montare i bianchi a neve finissima con il restante zucchero. Mettere questi nella ciotola dei tuorli, quindi aggiungere la farina, la frumina e il lievito.

Versare tutto in uno stampo da 26cm. imburrato e spolverizzato di farina. Cuocere a 180° per circa 40-45 minuti.

Nel frattempo preparare la crema:

montare i tuorli e l’uovo con lo zucchero, quindi unire la farina, il limone e a filo il latte freddo.

Porre il tutto sul fuoco e mescolando continuamente portare a bollore.

A questo punto tagliare la sfoglia delle dimensioni della teglia che andremo a utilizzare per comporre il dolce.

Spolverizzarla di zucchero a velo, bucherellarla con una forchetta e porre in foron a 200° fino a doratura.

Quando tutto si è raffreddato, comporre il dolce.

Foderare una teglia rettangolare con della pellicola (mettetene in eccesso, perchè servirà anche per impacchettare il dolce).

Sul fondo della teglia mettere una sfoglia, sopra metà della crema e poi le fette di pan di spagna imbevute di liquore diluito con un pò di acqua.

Quindi di nuovo crema, scaglie di cioccolato e la seconda sfoglia.

Impacchettare il dolce con la pellicola, quindi porlo in frigo per mezz’ora circa. Riprenderlo, e capovolgerlo su un vassoio, spolverizzarlo di zucchero a velo e tagliarlo in tanti quadrati.

13 Risposte a “DIPLOMATICHE”

  1. buoneeee!! le ho fatte anche io! mi piacciono tanto!e feci la mia torta di compleanno così:) da noi le chiamano zuppette, io le chiamo diplomatiche ma sono buone in tutte le lingue :)) buonissime!! slurp!!! buonanotte!

    1. dai tina…provaci anche tu…semprano complicate ma sono semplicissime..basta preparare tutto in anticipo. io ad esempio il pds lo faccio, lo congelo e poi quando mi serve lo utilizzo.
      ok laura?!
      grazie giuseppe e vickyart.

  2. Anche io non sapevo del “montaggio” dei tuorli con l’acqua bollente! proverò…e la frumina non l’ho mai presa…interessante congelare il pan di spagna,anche a questo non ci avevo pensato..insomma non ho pensato a niente! ahaha buona serata a tutti…ciao Lory

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.